Iscriviti

Francia, centinaia di gatti trovati morti in una casa a Nizza

Macabra scoperta a Nizza nella casa di un pensionato, dove centinaia di gatti sono stati trovati morti rinchiusi in scatole e sigillati. Un'altra ventina di felini erano in pessime condizioni di salute. Si intende sporgere denuncia per "maltrattamenti contro gli animali".

Natura e Animali
Pubblicato il 6 dicembre 2021, alle ore 19:47

Mi piace
1
0
Francia, centinaia di gatti trovati morti in una casa a Nizza

Una orribile scoperta è stata fatta a Nizza, in Francia, dove le autorità hanno trovato centinaia di gatti morti nella casa di un pensionato del posto. L’uomo, di 81 anni, è stato ricoverato in ospedale, e la macabra scoperta è stata fatta da un nipote, che ha immediatamente avvisato le associazioni per la difesa degli animali. Il caso è stato preso subito in carico, e i volontari si sono recati presso la casa dell’uomo, notando come centinaia di gatti, ma anche resti di altri animali, erano disseminati sia all’interno che all’esterno dell’abitazione. 

I cadaveri di un centinaio di gattini erano chiusi in scatole di legno o plastica che erano state accuratamente sigillate. Secondo le autorità gli animali sono stati riposti lì dentro dopo essere morti, ma almeno due di loro sarebbero stati chiusi quando erano ancora vivi. Il pensionato soffriva della sindrome di Noè, patologia che consiste nel raccogliere più animali di quanti non si sia in grado di ospitare e nutrire correttamente. L’81enne soffrirebbe anche della sindrome di Diogene, che consiste nel raccogliere e accumulare oggetti di varia natura. 

Si potrebbe presentare denuncia

Sulla vicenda è intervenuto Philippe Desjacques, presidente dell’associazione La Tribu du Fourmilier. L’uomo ha dichiarato a France Presse che di caso così ce ne sono tanti ogni anno. Nei confronti di questo signore l’associazione intende formulare una denuncia per maltrattamenti contro gli animali. 

Nell’abitazione sono stati anche trovati resti di scoiattoli morti, topi e addirittura una mandibola di cane. Il cadavere di un gatto probabilmente divorato da suoi simili è stato rinvenuto sul divano di casa. In casa c’erano anche un’altra ventina di gatti che erano in condizioni di salute pietose e sono stati presi in cura dai veterinari. 

La notizia ha fatto immediatamente il giro di tutta la Francia, destando sgomento non soltanto a Nizza ma anche in tutto il resto del Paese. Nelle prossime ore, o al massimo nei prossimi giorni, si potranno conoscere ulteriori dettagli su questa triste vicende. Le generalità dell’uomo non sono state rese note per motivi di privacy. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un episodio davvero orribile quello avvenuto in Francia, dove questi gatti sono stati trovati senza vita sigillati in alcune scatole. Queste notizie ci fanno capire come ci sia gente ancora che non rispetta gli animali. Poveretti questi gattini costretti a stare in tali condizioni. Vedremo se nei confronti dell'uomo sarà formulata una denuncia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!