Iscriviti

Cucciolo pronto per l’adozione aspetta i nuovi padroni in "smoking", ma non si presentano

Un cucciolo era felice e pronto per la sua nuova vita al di fuori del canile, ma arriva per lui la peggiore delle notizie. Vediamo quale è la sua storia e come sono andate le cose per l'amico a quattro zampe.

Natura e Animali
Pubblicato il 12 settembre 2020, alle ore 17:58

Mi piace
7
0
Cucciolo pronto per l’adozione aspetta i nuovi padroni in "smoking", ma non si presentano

I cani che vivono in canile sono tantissimi e ognuno di loro aspetta una famiglia che gli dia amore e il calore di una casa che faccia loro dimenticare tutti i patimenti sofferti. Quando trovano qualcuno che li adotta, dimostrano tutta la loro felicità e gioia, certi che potranno ricevere amore e un riparo sicuro, si spera per la vita. Non sempre, purtroppo, funziona in questo modo e la storia che vede protagonista questo cucciolo ne è la dimostrazione.

Vicente, il nome di un cucciolo abbandonato e salvato dalla associazione colombiana “Fundación Rescátame”, era pronto per essere adottato e andare a casa. Per l’occasione si era anche preparato di tutto punto indossando uno “smoking“, una sorta di papillon proprio perché felice di questo giorno che stava per arrivare.

Il giorno tanto atteso finalmente giunge, man mano le ore passano, ma il portone dell’adozione non si apre perché i suoi proprietari non sono mai arrivati a prenderlo per adottarlo. Tutte le sue speranze si sono sciolte come neve al sole, ma non tutto è perduto. A quel punto, uno dei veterinari dell’associazione ha un’idea e decide di raccontare la sua storia sul profilo Instagram.

Sul profilo Instagram viene pubblicata una foto che raffigura Vicente e la sua triste vicenda: prima pronto per l’adozione con una famiglia e poi il cambio di idea repentino. Un post accompagnato dalla seguente didascalia: “Ecco perché siamo così severi sul processo di adozione. Perché non vogliamo avere il minimo dubbio sul fatto che i nostri animali pelosi finiranno in ottime mani per tutta la vita. Se vuoi adottare, tieni presente che è un impegno per sempre, gli animali non sono delle “cose”.

Fortunatamente, però, la storia di Vicente è giunta a buon fine al punto che, vedendo la foto, un‘altra famiglia si è innamorata del cucciolo decidendo di adottarlo e fargli conoscere così tutto l’amore. Infine, l’associazione ha ancora altri cani che attendono di trovare una casa e invita le persone a farlo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Fortunatamente la storia è terminata in modo lieto per Vicente, che ora ha una famiglia che gli dà amore vero e una casa. Adottare un cane è il gesto d'amore più puro che si possa fare, significa prendersi cura di un altro essere dandogli affetto, certi di essere ricompensati. I cani non sono oggetti o cose, hanno sentimenti ed emozioni e non bisogna ferirli, perché possono soffrire quanto e più di noi. Cercate di adottare coscientemente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!