Iscriviti

Cucciolo di volpe appena nato scambiato per un cane

Un cucciolo di volpe, estremamente piccolo e senza speranze di sopravvivenza, è stato salvato dalle amorevoli mani di alcune persone, che credevano fosse un cane.

Natura e Animali
Pubblicato il 9 aprile 2020, alle ore 21:37

Mi piace
8
0
Cucciolo di volpe appena nato scambiato per un cane

Un cucciolo appena nato, che sembrava all’apparenza un cane, ha vissuto i suoi primi istanti di vita lontano da sua madre: talmente piccolo da non essere quasi notato, è stato trovato in mezzo alla terra smossa di un cantiere edile ed un muratore che vi lavorava ha deciso di portarlo a casa con sé e di salvarlo da morte certa: il piccolo poteva essere facilmente schiacciato da un mezzo di lavoro.

Avvoltolo in un asciugamano (il cucciolo era grande meno di un palmo di mano), l’operaio lo ha condotto a casa propria ed ha cominciato ad alimentarlo con il latte e, con il passare dei giorni, con altri cibi, allo scopo di permettergli una crescita costante. Per sua fortuna, il piccolo non aveva alcun problema di salute ed ha reagito molto bene alle sue sventure.

Con il passare dei giorni, però, l’uomo si è accorto che quel cucciolo non stava assumendo la forma di un cane mentre cresceva, bensì di una volpe, e così ha condotto il piccolo dal pelo rossiccio ad un centro per animali, dove l’ufficiale Matt Brown lo ha accolto a braccia aperte, offrendogli subito alloggio.

Matt ha voluto essere certo al 100% che quel piccolo fosse una volpe, fatto confermato una volta che è stato condotto dal veterinario. La piccola volpe aveva all’incirca un mese di età ed è cresciuta forte grazie al latte che quel muratore le  ha dato tutti i giorni, crescendo in modo regolare e senza alcuna patologia.

Nella maggior parte dei casi, le madri tornano a prendere i loro cuccioli se ne hanno l’opportunità, ma non è insolito vedere dei cuccioli andare in giro da soli durante il giorno, per imparare le basilari abilità di sopravvivenza. Ma di solito i genitori non si allontanano troppo e rimangono nelle vicinanze“. Matt Brown si dice sicuro del fatto che il futuro della piccola volpe sarà comunque roseo e che, appena potrà, tornerà a vivere nei boschi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Questa storia è davvero insolita. Anche io, osservando la foto del piccolo, l'avrei scambiato per un cane. Il buon cuore del muratore va lodato per averlo salvato da morte certa nel cantiere; ora il cucciolo ha trovato un rifugio sicuro per animali. Ben presto la piccola volpe andrà a vivere nei boschi, suo habitat naturale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!