Compra un sacco di concime e trova una strana creatura. Ecco di cosa si tratta (1 di 2)

Natura e Animali
Pubblicato il 30 settembre 2016, alle ore 12:48

Come spesso faceva, quest’uomo aveva comprato dei sacchi di concime al vivaio per svolgere le operazioni di routine legate alla manutenzione del suo giardino e delle sue piante. Non avrebbe mai immaginato però che quel giorno la sua vita stava per cambiare dopo aver trovato all’interno del pacco uno strano animaletto ancora vivo che non ha avuto il coraggio di gettare via.

Quel giorno, infatti, dopo aver trovato quell’animaletto quell’uomo decise di dargli tutte le cure necessarie affinché potesse poi essere liberato nel bosco. Ma di che si trattava? Che cosa era quella piccola creatura indifesa trovata all’interno del concime che tanto la aveva coinvolto ed al quale ormai si sentiva legato? Perchè quell’animale era così importante per lui? Si trattava forse di un segno del destino?Piano piano, con il passare dei giorni, quel piccolo scricciolo cominciò a diventare sempre più carino e cominciò anche a spuntare il pelo che cominciava a far capire di che animale si trattasse. In quel momento, l’uomo capì che probabilmente quell’incontro non era stato casuale e che quell’animaletto sarebbe rimasto suo amico per tutta la vita.

Eh si. Quel piccolo scriocciolo trovato dentro ad un sacco di concime ben presto si trasformò in uno scoiattolino davvero tenerissimo ed ancora incapace di correre e saltare. Con il passare dei giorni e con le cure attente dell’uomo, le condizioni dello scoiattolo miglioravano giorno dopo giorno e dopo circa un mese succede qualcosa che lo ha profondamente commosso. Lo scoiattolo, infatti, dopo un mese dal suo ritrovamento all’interno del sacco di concime, aprì gli occhi per la prima volta e fu allora che capì veramente quanto amore provava per quella piccola pallina di pelo che aveva trovato per caso e dalla quale ora non avrebbe mai più voluto separarsi. Fin da subito però anche lo scoiattolo sembro non avere dubbi.