Iscriviti

Come scegliere un cane: ecco alcuni consigli utili

Il cane è il migliore amico dell'uomo e condividere la propria quotidianità con un amico a quattro zampe è un'esperienza bellissima, però non sempre è facile orientarsi nella scelta del cane. Ecco alcuni consigli utili per scoprire come trovare il cane più adatto a te.

Natura e Animali
Pubblicato il 15 gennaio 2019, alle ore 19:22

Mi piace
17
0
Come scegliere un cane: ecco alcuni consigli utili

Il cane è definito il migliore amico delluomo e non c’è affermazione più vera. Condividere la propria quotidianità con un peloso amico a quattro zampe è un’esperienza bellissima ed estremamente arricchente; te ne accorgerai quando potrai sperimentare la lealtà, l’affetto e l’attacamento che il tuo cucciolo mostrerà nei tuoi confronti.

Hai deciso di prendere un cane ma non sai quale razza scegliere? Esistono molti cani di diverse taglie, di diverse razze, con diverse attitudini, insomma c’è l’imbarazzo della scelta. La buona notizia è che esiste un cane adatto a ciascun proprietario, si tratta solo di capire quale razza canina è la più appropriata.

Scegli la taglia giusta

Il primo elemento su cui riflettere al momento della scelta del proprio cane è la taglia dell’animale. Nel mondo canino esistono infatti notevoli differenze in relazione a questo fattore: si va da cani piccoli come il Chihuahua, il cui peso non supera i 3 kg, a veri e propri giganti come il Levriero Irlandese.

La dimensione del cane da adulto influenza il suo comportamento, le sue inclinazioni (cani sportivi, cani da compagnia, cani da caccia, cani da tartufo, ecc.) e le sue caratteristiche legate alle fasi dello sviluppo; per questi motivi la taglia è un aspetto importante da valutare quando si sceglie un cane.

Adottare o acquistare?

Un secondo elemento da tenere presente al momento della scelta del proprio amico a quattro zampe è l’età. È meglio adottare o acquistare un cucciolo oppure un cane già adulto? La maggior parte delle persone quando si appresta a prendere un cane sceglie un cucciolo: di certo il cucciolo è più tenero e offre la sicurezza di avere unanimale con un carattere ancora da formare; la responsabilità delle sua educazione sta infatti, in questo caso, esclusivamente al padrone, che non deve tener conto di precedenti esperienze negative del cane.

Optare per un cane adulto ha però i suoi vantaggi: oltre ad essere una buona azione se si sceglie di adottare un cane da un canile, salvandolo dunque da un destino segnato dalla solitudine, prendere in casa un cane adulto significa anche avere un cane magari già addestrato e quindi più facile da gestire.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Rosalba Bonaccini

Rosalba Bonaccini - In conclusione, prima di prendere un cane occorre valutare bene le proprie esigenze (ad esempio quanto tempo possiamo dedicare quotidianamente alla cura dell’animale, se possediamo un giardino o uno spazio aperto in cui il cane possa scorrazzare liberamente, se abbiamo bambini, ecc.) e le caratteristiche comportamentali e fisiche che dovrebbe avere il nostro fido ideale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!