Iscriviti

Cane scomparso per tre anni ritrovato nel bosco in compagnia di animali selvatici

Nel New Jersey è stato ritrovato un cane che era scomparso da ben tre anni: viveva con un gruppo di animali selvatici in un bosco isolato della zona.

Natura e Animali
Pubblicato il 25 maggio 2020, alle ore 21:03

Mi piace
14
0
Cane scomparso per tre anni ritrovato nel bosco in compagnia di animali selvatici

Un cane domestico è scomparso tre anni fa dalla sua abitazione di una cittadina del New Jersey, negli Stati Uniti orientali. La cagnolina Chrissy era una trovatella, che era stata inserita in un rifugio della Georgia; i membri di una famiglia l’hanno adottata e portata nella propria casa del New Jersey. Dopo una vita relativamente tranquilla, ecco che un giorno Chrissy cambia vita.

I suoi padroni la stavano portando in giro al guinzaglio, quando la cagnolina si è liberata ed è corsa via: inutile sia l’inseguimento che la prima serie di ricerche, di Chrissy non c’era più nessuna traccia. I suoi proprietari hanno cominciato a perdere le speranze di rivederla man mano che i giorni trascorrevano senza avere sue notizie.

Un gruppo di ricerca di animali, denominato Hound Hunters e specializzato nella caccia di animali perduti dai proprietari, si è imbattuto in Chrissy nel corso delle ricerche: stavano tracciando con telecamere e fototrappole gli spostamenti di vari esemplari vagabondi, finché hanno avvistato la cagnolina nella riserva dell’Echo Hill Park, mentre vagava pacificamente in mezzo ai cerbiatti.

L’anno successivo, Chrissy è stata individuata nella stessa riserva ambientale durante una passeggiata con dei coyote, evidentemente le si addiceva la compagnia di animali selvatici, vivendo in libertà in mezzo ai boschi. La svolta definitiva per il ritrovamento di Chrissy è avvenuta grazie alla segnalazione di un utente, Rachel, che era collegata via Internet con le telecamere di Hound Hounters.

Chrissy è stata trovata a Flemington, un’altra località del New Jersey, e stavolta è stato facile raggiungerla; dopo tre anni e 20 mila dollari spesi per il ritrovamento, gli uomini di Hound Hunters hanno finalmente ritrovato Chrissy e l’hanno portata in un canile della contea, dove sarà messa in adozione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - La cagnolina Chrissy si è ben adattata alla vita nei boschi ed ha trascorso molto tempo con gli animali selvatici; la sua storia dimostra che il cane addomesticato può essere molto versatile nell'adattamento e riesce a vivere sia in casa con gli esseri umani sia in libertà con animali appartenenti ad altre specie. I suoi incontri nei boschi del New Jersey sono stati molteplici e le telecamere che ne hanno registrato gli spostamenti hanno mostrato che Chrissy si è trovata benissimo insieme ad animali con abitudini molto diverse dalle sue.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!