Iscriviti

Cane dimenticato in una stazione di servizio torna a casa dopo 26 giorni e 60 km di cammino

Lasciato per errore in una stazione di servizio in Cina, un cane torna a casa dopo un viaggio di 26 giorni lungo 60 chilometri.

Natura e Animali
Pubblicato il 29 ottobre 2020, alle ore 14:47

Mi piace
13
0
Cane dimenticato in una stazione di servizio torna a casa dopo 26 giorni e 60 km di cammino

Una famiglia in Cina, della città di Hangzou, qualche tempo fa è andata a trovare i propri parenti nella sterminata campagna cinese. Nel viaggio di ritorno dopo questa ricongiunzione familiare, la vettura si è fermata in una stazione di servizio per fare rifornimento, dimenticando però in quel luogo il proprio cane, Dou Dou, che si è ritrovato appiedato nel bel mezzo di una strada e negli ampi spazi tra i campi coltivati.

Giunti a casa, i membri della famiglia credevano che il loro Dou Dou fosse ancora a bordo con i propri figli, in realtà il cane non c’era più, comprendendo subito di aver dimenticato in quella stazione di rifornimento il quattrozampe, che era sceso per sgranchirsi un po’ le zampe. Il ritorno in quel luogo, dopo alcune ore di viaggio, non ha però permesso loro di riabbracciare il loro amico animale.

Chi non si è perso d’animo è stato proprio Dou Dou, che si è incamminato sulla via del ritorno, percorrendo piano piano, giorno dopo giorno, la distanza che lo separava da casa, orientandosi in modo eccellente. La lunga odissea di ritorno si è rivelata estenuante per Dou Dou, che ha trovato solo un po’ d’acqua e poco cibo sulla propria strada.

Una giornata qualunque, dopo ben 26 giorni dalla propria scomparsa, ecco che Dou Dou si presenta alla porta della propria abitazione, tra lo stupore generale dei padroni di casa. Il cane era sfinito, denutrito ed in forma precaria, ed ha potuto trovare l’abbraccio dei propri familiari, che lo credevano ormai perduto per sempre.

La distanza di 60 chilometri non ha costituito un ostacolo per Dou Dou, che ha voluto subito rifocillarsi dopo questo lungo ritorno. Piano piano il cagnolino ha recuperato le forze e durante questo periodo ha beneficiato delle coccole di tutti, i grandi ed i piccini della sua famiglia. Dou Dou sta bene ed è tornato a vivere serenamente tra le mura amiche.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - La storia incredibile di Dou Dou non è unica nel suo genere, ma merita comunque una citazione. In questo caso non c'entra, per fortuna, il triste fenomeno dell'abbandono, ma c'è stata una distrazione che poteva risultare fatale. Non per Dou Dou però, che ha dimostrato molto carattere ed attaccamento alla propria famiglia umana.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!