Iscriviti

Cacciatore tenta di uccidere un alce, ma la freccia lo manca. L’animale lo incorna e lo ferisce: è grave

Una vicenda assurda quella avvenuta ad un cacciatore, che ha mancato un alce in una battuta di caccia. L'animale ha avuto una reazione particolarmente violenta.

Natura e Animali
Pubblicato il 20 settembre 2022, alle ore 19:09

Mi piace
0
0
Cacciatore tenta di uccidere un alce, ma la freccia lo manca. L’animale lo incorna e lo ferisce: è grave

Ascolta questo articolo

Come si sa gli animali possono essere imprevedibili, specialmente quelli che vivono in cattività, ovvero allo stato selvatico. Basti pensare a quello che succede a Roma, dove frotte di cinghiali vengono avvistate in varie zone dell Capitale, rappresentando un pericolo per pedoni e automobilisti. In diverse zone di Roma c’è ormai una vera e proprio emergenza cinghiali. Insomma gli animali selvatici sono bellissimi, ma bisogna stare attenti quando ci imbattiamo in costoro.

Come si sa ogni nostro gesto provoca una reazione precisa, così anche quando stiamo con i nostri animali domestici, che siano cani o gatti, dobbiamo fare attenzione a come ci muoviamo e ai gesti che facciamo. Per un cacciatore purtroppo la sua battuta non si è conclusa nel migliore dei modi e tra poco vedremo perchè. Il fatto è comunque abbastanza grave. 

Alce incorna cacciatore

Secondo quanto riferisce la stampa internazionale un cacciatore di tiro con l’arco stava puntando un alce per ucciderlo. La freccia è scoccata puntualmente, ma ha clamorosamente mancato il bersaglio. L’animale, forse intuendo le intenzioni dell’uomo, si è diretto verso di lui aggredendolo all’improvviso.

I fatti sono avvenuti in un’area remota vicino a Long Draw Road, in Colorado, negli Stati Uniti d’America. Il cacciatore aveva con lui un segnalatore gps per effettuare richieste di aiuto e soccorso, così è stato raggiunto da alcune persone che lo hanno portato fuori dal bosco, poi un’ambulanza lo ha trasportato in ospedale. 

“La sua capacità di rimanere calmo dopo essere stato travolto da un alce, di mantenere quella presenza mentale è piuttosto impressionante” – così ha dichiarato Jason Surface, Colorado Parks and Wildlife Area Wildlife Manager. Le condizioni dell’uomo, che non riceverà nessuna sanzione, sono gravi ma comunque non rischia assolutamente la vita. Nelle prossime ore si potranno conoscere ulteriori dettagli su quanto avvenuto in Colorado a questo cacciatore. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fede Sanapo

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come i drammi possano avvenire all'improvviso, dispiace per questo cacciatore aggredito da un alce, animale selvatico che può essere imprevedibile. Le condizioni del cacciatore sono gravi ma comunque non tanto da rischiare la vita. La caccia purtroppo comporta anche questi rischi, per questo bisogna prestare sempre la massima attenzione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!