Iscriviti

Bowie, il gatto con gli occhi diversi che ricorda il cantante

Un gatto con un occhio verde ed uno azzurro non poteva che chiamarsi Bowie, come il celebre cantante londinese. Subito abbandonato, adesso Bowie The Cat è una star di Instagram.

Natura e Animali
Pubblicato il 13 gennaio 2020, alle ore 19:51

Mi piace
0
0
Bowie, il gatto con gli occhi diversi che ricorda il cantante

Bowie The Cat è un gatto così particolare ed unico nel suo genere che non poteva diventare famoso, soprattutto in quest’era digitale, dove basta un cuore su uno schermo per entrare nelle case di tanti amanti degli animali. Il gatto, che vanta 32.000 follower sul suo profilo Instagram, unisce coloro che hanno la passione per i felini, a quelli amanti della buona musica.

Bowie The Cat è nato con l’eterocromia, ossia quella caratteristica somatica che contraddistingue gli individui nati con due colorazioni diverse in parti del corpo omologhe. Essa rappresenta una caratteristica per lo più animale, sebbene si siano verificati episodi anche sugli umani: i casi più conosciuti sono quelli rappresentati dal cantante David Bowie, e dagli attori Annamaria Malipiero, Daniela Ruah e Johnny Dorelli.

Bowie The Cat, proprio per la sua differenza fisica, è stato abbandonato poco dopo la nascita, ma il destino per lui aveva scopi precisi: oggi, l’animale, promuove le adozioni dal gattile grazie al supporto della sua famiglia adottiva. La famiglia, che abita in Spagna, appena l’ha visto è rimasta affascinata dal colore dei suoi occhi, non avendo dubbi sul nome da dargli, e dalla sua pelliccia. Anche questa, infatti, risulta unica nel suo genere: il pelo di Bowie si presenta bianco, ma costellato qua e là da macchie tigrate.

La sua proprietaria, Maria Lloret, racconta del suo debutto su Instagram, che è avvenuto nel dicembre 2018: da allora, il gatto, ha collezionato un cuore dopo l’altro, mettendosi in posa davanti alla macchina fotografica. A dimostrare il suo carattere, che è “dolce e sfacciato allo stesso tempo“, come afferma la proprietaria, sono gli scatti stessi, che vedono un felino curioso e interessato verso il genere umano.

L’amore di Bowie The Cat è corrisposto da Maria che, approfittando della visibilità del suo amico a quattro zampe, ha voluto trasformare l’intero profilo social in un messaggio positivo per tutti i randagi del mondo. La donna, infatti, chiede a coloro che la seguono di non acquistare gli animali, ma di scegliere l’adozione, ricordando che ognuno di questi randagi ha tanto amore da donare.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Laura Filippi

Laura Filippi - Le immagini di Bowie The Cat non possono passare inosservate, sia per la colorazione caratteristica che per le posizioni che assume l'animale, degne del miglior influencer del momento. L'idea della proprietaria, che ha deciso di sfruttare la popolarità di Bowie per promuovere le adozioni di animali abbandonati, risulta ammirevole ed importante.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!