Iscriviti

Bella, il pastore tedesco abbandonato che ha rischiato di morire annegata, legata ad una roccia

Il 6 gennaio 2020, il cane -che all'epoca aveva 10 anni- fu crudelmente lasciato da qualcuno nell'acqua gelida. Due donne avvistarono Bella e la tirarono fuori dall'acqua, portandola in un centro di recupero. Ora il cane ha trovato casa presso una coppia.

Natura e Animali
Pubblicato il 9 aprile 2021, alle ore 12:03

Mi piace
3
0
Bella, il pastore tedesco abbandonato che ha rischiato di morire annegata, legata ad una roccia

Lei si chiama Bella ed un esemplare di pastore tedesco. La sua storia in queste ore sta facendo il giro del mondo, tanto che ne ha parlato anche il sito Bored Panda, che ha ripreso la sua vicenda. Una vicenda che parte lo scorso anno, precisamente dal 6 gennaio 2020, quando il cane in questione venne lasciato legato ad una roccia nell’acqua gelida nel fiume Trent, in Inghilterra, non molto lontano da Long Lane, località che si trova vicino Newark.

A lasciarla lì probabilmente sono stati i suoi ex proprietari. L’animale rischiava di morire assiderato, ma all’improvviso due donne che stavano facendo una passeggiata nei pressi del fiume trovarono Bella.

Subito si resero conto che l’animale era stato lasciato lì solo e inerme, per cui provvidero subito a slegarlo e a chiamare i soccorsi. Sul posto intervenne la Polizia che effettuò i rilievi del caso e rimosse la roccia a cui era stato legato il pastore tedesco.

Bella oggi ha trovato una famiglia

Dopo aver salvato il cane e averlo portato fuori dall’acqua, Bella è stata portata immediatamente presso una clinica veterinaria per un trattamento di emergenza. Le sue condizioni di salute non erano affatto buone, ma i veterinari hanno fatto di tutto per poterle salvare la vita. E infatti così è stato. Subito dopo essere stata curata, la cagnolona è stata trasferita e affidata alle cure della RSPCA.

Nei giorni successivi le sue condizioni di salute sono state monitorate con attenzione. I veterinari si accorsero che l’animale aveva ancora dei problemi, per cui dopo essere stata seguita dalla RSPCA, Bella è stata portata presso Radcliffe Animal Center di Nottingham. Nel frattempo la Polizia, in collaborazione con una associazione di beneficenza per gli animali, ha provveduto a cercare i responsabili del crudele gesto nei confronti del cane.

Oggi Bella è completamente un cane diverso. Ha fatto un lungo periodo di cure, dove sono spariti quasi tutti i suoi problemi di salute: gioca e ama stare in compagnia. Recentemente è stato finalmente possibile donarla in affidamento e il bel pastore tedesco ha trovato casa presso una coppia di anziani, Maggie Mellish e Charlie Douglas, che la trattano come se fosse la loro figlia. La coppia di pensionati, che vive in un villaggio nel South Derbyshire, in precedenza si era presa cura dei loro cani ed erano quindi disposti a dare tutto l’amore e attenzione anche a Bella da quando il loro ultimo cane, anch’esso un pastore tedesco, è morto un paio di anni fa.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Una storia veramente commovente quella del cane Bella. Dopo aver rischiato la vita, l'animale, dopo un lungo percorso di riabilitazione, oggi sta bene e ha trovato anche una famiglia. La violenza contro gli animali non è mai accettabile e deve essere punita ad ogni costo. La Polizia dovrebbe essere riuscita ad individuare i proprietari dell'animale e a punirli secondo la legge.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!