Iscriviti

Alimentazione dei cani: i cibi tossici per i nostri amici a quattro zampe

Alcuni cibi innocui per l'uomo possono nuocere alla salute dei vostri amici pelosi: ecco quali alimenti non dovreste mai dare ad un cane

Natura e Animali
Pubblicato il 24 ottobre 2019, alle ore 18:06

Mi piace
5
0

Siamo sinceri: quante volte abbiamo “condiviso” uno spuntino con il nostro fedele amico a quattro zampe? Quante volte abbiamo ceduto a quello sguardo languido durante il pranzo o la cena? Sicuramente sarà capitato tantissime volte ma si tratta di un’abitudine che potrebbe mettere in pericolo il nostro cane.

Alcuni cibi innocui per l’uomo, infatti, potrebbero nuocere gravemente alla salute del nostro beniamino. Ecco dunque una lista di alimenti tossici per i cani che tutti dovrebbero conoscere.

Cioccolato e cacao

Ebbene sì. Anche il vostro cane ne sarà ghiotto ma è senza alcun dubbio uno dei cibi che più fa male ai cani per via della presenza di composti alcaloidi o metilxantine, fra cui la teobromina che si accumula rapidamente nel sangue e può causare vomito, diarrea, difficoltà a respirare e convulsioni.

Noci e Avocado

Che si tratti di quelle classiche o di Macadamia, le noci sono tossiche per i cani e possono essere la causa di ostruzioni intestinali, debolezza, tremore, dolore addominale e problemi neurologici.

L’avocado può, invece, essere consumato ad eccezione della buccia, del nocciolo e di eventuali foglie che possono causare svariati effetti indesiderati per via di una sostanza nota come persin.

Sale e spezie

Non sono consigliati per l’uomo, a maggior ragione non dovreste darli al vostro cane. Soprattutto il sale costituisce una seria minaccia alla sua salute. Se non comprate cibo per cani ma lo preparate in casa, assicuratevi di non aggiungere sale ne spezie.

Uva, cipolla e aglio

L’uva è molto consumata dagli esseri umani ma è molto pericolosa per i cani. Uva e uvetta impediscono il corretto funzionamento dei reni. I primi sintomi potrebbero essere blandi ma si potrebbero riscontrare anche vomito, diarrea ed arrivare all’insufficienza renale.

Cipolla e aglio invece agiscono sull’emoglobina. Pochi giorni dopo l’ingestione si notano i primi sintomi fra cui urine rosse e affaticamento. In questi casi bisogna contattare immediatamente un veterinario.

Altri cibi tossici per i cani

Fra gli altri alimenti che non dovreste mai condividere con il vostro cane vi sono senza alcun dubbio le merendine ed i dolci in genere perché possono causare il diabete. Il lievito, inoltre, è la causa principale di aerofagia.

Evitate anche dolciumi, caramelle gommose e chewing gum: contengono lo xilitolo che è molto nocivo per i cani. Anche i broccoli non sono adatti ai cani: contengono infatti l’isotiocianato che irrita le mucose intestinali.

Ed ancora vi consigliamo di non somministrare cibi grassi, pomodori acerbi, melanzane, insaccati, uova crude e alimenti contenenti caffeina.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!