Iscriviti

Agente salva un cane abbandonato sulla statale 106 e lo adotta: si chiama Lucky

Una storia bellissima quella che vi racconteremo in questo articolo, un cane è stato salvato da un agente che lo ha trovato in stato di abbandono per strada.

Natura e Animali
Pubblicato il 20 settembre 2022, alle ore 18:39

Mi piace
2
1
Agente salva un cane abbandonato sulla statale 106 e lo adotta: si chiama Lucky

Ascolta questo articolo

Gli animali domestici come cani e gatti sono davvero bellissimi. La loro compagnia per alcune persone è irrinunciabile, e pensiamo a quanto bene faccia avere un animale domestico in casa. Avere anche un cagnolino in casa sicuramente mette di buon umore i padroni, che più di quanto si creda assistono a volte impotenti a qualche marachella combinata dai propri fidi. Insomma, la compagnia di un animale è davvero garantita, basti pensare che i cani sono tra gli animali che si affezzionano di più.

Molto spesso però, specialmente durante la stagione estiva, moltissimi animali domestici vengono abbandonati per le strade delle nostre città, ma anche nelle campagne. Si tratta di un gesto che, qualora venisse scoperto, è punito con severissie multe e sanzioni di ogni genere, rientrando nel maltrattamento verso gli animali. In queste ore una notizia molto particolare ha fatto il giro del web, vediamo di cosa si tratta. 

Cane salvato sulla statale

Secondo quanto riferisce la stampa nazionale, in particolare il quotidiano torinese La Stampa nella sezione La Zampa dedicata agli animali domestici, un cane meticcio stava vagando impaurito sulla statale 106 nel territorio del comune di Amendolara, in provincia di Cosenza, rischiando di essere investito.

Si tratta di una strada a scorrimento veloce, l’animale in strada ovviamente rappresentava anche un pericolo per gli stessi automobilisti che la percorrevano. D’un tratto una pattuglia della Polizia Stradale in servizio sulla 106 proprio perchè avvisata della presenza del’animale, ha notato poco dopo il cane, per cui l’assistente capo Mario Renne ha fermato il veicolo.

 “Mi sono avvicinato e subito è nato tra noi un vero e proprio feeling. Io l’ho accarezzato e lui mi ha leccato. Subito dopo lo abbiamo portato al canile di Villapiana e lì abbiamo verificato che era privo di microchip” – questo il racconto dell’agente. Il cane aveva il collare e il guinzaglio, quindi la circostanza indicava come presumibilmente fosse stato abbandonato. L’agente visto che a casa ha anche un altro cane ha manifestato la volontà di volerlo adottare: il cane adesso si chiama Lucky

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fede Sanapo

Fede Sanapo - Bisogna tenere presente che abbandonare gli animali è un reato punibile dalla legge. Chi abbandona infatti gli animali domestici va incontro a salatissime sanzioni oltre a denunce di carattere penale. Fortunatamente il cagnolino in questione ha trovato una persona che sicuramente gli vorrà bene e che non lo lascerà mai solo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!