Iscriviti

Abbandonata nella spazzatura in un sacchetto chiuso: l’incredibile rinascita di Cora

Viene dalla Florida la storia della rinascita di Cora, una cagnolina gettata in un sacchetto chiuso della spazzatura. Arrivata pelle ed ossa e con molti problemi di salute dai venterinari, Cora si è ripresa completamente e la sua trasformazione è incredibile.

Natura e Animali
Pubblicato il 6 maggio 2021, alle ore 20:15

Mi piace
8
0
Abbandonata nella spazzatura in un sacchetto chiuso: l’incredibile rinascita di Cora

Dopo essere stata abbandonata nella spazzatura, la cagnolina Cora ha dimostrato una enorme voglia di vivere e la sua rinascita sta facendo il giro del web, mentre si cerca una famiglia disposta ad adottarla. La storia arriva dalla Florida, dove un uomo qualche settimana fa aveva trovato il cane dentro ad un sacchetto della spazzatura chiuso. Chi aveva abbandonato la cagnolina aveva chiaramente intenzione di non farla sopravvivere e non aveva avuto alcuna cura per lei prima di lasciarla tra i rifiuti.

Quando il buon samaritano ha portato la cagnolina ad un punto del Gruppo di Emergenza Veterinaria “VEG” a Tampa, Cora aveva disperato bisogno di attenzioni mediche. La cucciola aveva nove mesi e pesava meno di dieci chili, dice l’associazione VEG in un comunicato, ed era talmente malnutrita da non avere neanche la forza di sollevare il muso. All’arrivo alla clinica “Cora era inoltre ricoperta di feci ed urina, e le sue gengive erano bianche a causa di una grave anemia. Era letteralmente pelle ed ossa“, scrive VEG.

A salvare Cara la determinazione della veterinaria del VEG Lisa Soyka, che nonostante l’aspetto fragile della cagnolina ha saputo vedere il lei un grande spirito combattivo. La dottoressa ha immediatamente sottoposto Cara a flebo di liquidi, antibiotici e medicine contro i vermi. Per curare la sua grave anemia sono state inoltre necessarie trasfusioni di sangue.

Sforzi che sono stati ripagati, dato che dopo soli pochi giorni la salute di Cora ha iniziato a migliorare drasticamente. Oltre al drastico cambiamento nel fisico, anche la personalità di Cora ha potuto emergere, dimostrando uno spirito dolce e giocoso. Adesso Cora pesa 22 chilogrammi, e dato che la sua salute è stabile si cerca qualcuno disposto ad adottarla.

Attualmente è in affido presso uno dei volontari dell’associazione, mentre continua a riprendere le forze tramite sessioni di acqua terapia e si riprende dagli abusi subiti, ma una volta terminate definitivamente le cure, sarà pronta per l’adozione. Una volta che la sua storia ha fatto il giro del web, le spese per le cure di Cora sono state parzialmente coperte da donazioni provenienti da tutto il mondo, mentre la cifra rimanente è stata saldata dall’associazione ‘sorella’ di VEG, VEG Cares.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Le foto di Cora subito dopo l'arrivo in clinica contrapposte a quelle di ora sono incredibili. Nella foto in cui ha le flebo ha uno sguardo spaventato e rassegnato, nelle foto di ora è luminoso e giocoso. Anche il mio cane fu abbandonato nei rifiuti prima che lo adottassi io, spero che chi ha osato fare cose del genere ad esseri tanto indifesi ci finisca a sua volta nella spazzatura.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!