Iscriviti

86enne cade dalle scale di casa e non riesce più a muoversi: il suo cane lancia l’allarme

Una bellissima notizia quella che arriva in queste ore, un anziano è caduto ma il suo cane si è dimostrato encomiabile. Ecco cosa è accaduto.

Natura e Animali
Pubblicato il 8 settembre 2022, alle ore 16:01

Mi piace
3
0
86enne cade dalle scale di casa e non riesce più a muoversi: il suo cane lancia l’allarme

Ascolta questo articolo

Gli animali domestici come cani e gatti sono davvero bellissimi. La loro compagnia per alcune persone è irrinunciabile, e pensiamo a quanto bene faccia avere un animale domestico in casa. Avere anche un cagnolino in casa sicuramente mette di buon umore i padroni, che più di quanto si creda assistono a volte impotenti a qualche marachella combinata dai propri fidi. Insomma, la compagnia di un animale è davvero garantita, basti pensare che i cani sono tra gli animali che si affezzionano di più.

Si dice sempre che il cane è il miglior amico dell’uomo, e per certi verso è proprio vero: i cani sono capaci infatti di legarsi a vita al loro padrone, per questo la gente sceglie spesso di prendere con sè un cane piuttosto che un altro animale domestico. E la storia che vi stiamo per raccontare dimostra quanto fedele può essere un cane.

Il cane lancia l’allarme

Siamo a Nogara, in provincia di Verona, dove abita Lino, un anziano di 86 anni e vedovo. L’uomo ha con sè un cane di razza Chow Chow, un animale docile e tranquillo che tiene compagnia a nonno Lino durante le giornate. Il cane è conosciuto bene anche dai vicini, che proprio notando il suo comportamento hanno capito che c’era qualcosa che non andava.

Mentre si trovava in casa, Lino infatti è caduto dalle scale sbattendo la testa sul pavimento. L’86enne è rimasto a terra ed era impossibilitato a chiamare i soccorsi, per cui il cane, intuendo la gravità della situazione, ha cominciato ad abbaiare a più non posso attirando l’attenzione dei vicini, una coppia di origine marocchina con quattro figli.

Da lì è partita subito la chiamata al 118, in quanto i vicini hanno capito che Lino potessere essere in difficoltà, in quanto il cane solitamente entrava e usciva dalla casa scorazzando in giardino. Gli operatori lo hanno trovato in una pozza di sangue, ma vivo, per cui lo hanno subito trasferito in ospedale dove adesso nonno Lino si sta riprendendo dalla brutta disavventura. Chiede spesso del suo cane a cui deve la vita, l’animale al momento è accudito con amore da alcuni parenti dell’uomo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fede Sanapo

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come i cani possano davvero salvare la vita alle persone e ai propri padroni, sono animali molto intelligenti che se addestrati con cura sono utili in tutte le situazioni della vita. Il cane tra l'altro è il migliore amico dell'uomo e sempre più persone scelgono di adottare o prendere con sè un cane.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!