Iscriviti

"Andrà tutto bene", Elisa e Tommaso Paradiso a favore della Protezione Civile

"Andrà tutto bene", oltre ad essere la frase che si ripete maggiormente nel periodo dominato dal Covid-19, è anche il brano di Elisa e Tommaso Paradiso i cui proventi saranno devoluti alla Protezione Civile per la lotta alla pandemia.

Musica
Pubblicato il 13 aprile 2020, alle ore 16:16

Mi piace
9
0
"Andrà tutto bene", Elisa e Tommaso Paradiso a favore della Protezione Civile

Elisa e Tommaso Paradiso, ex frontman dei The Giornalisti, hanno deciso di unirsi per scrivere un brano dal titolo “Andrà tutto bene che è diventato un po’ il simbolo della lotta al Covid-19. Un modo per essere vicino a tutti e aiutare coloro che soffrono in questa emergenza sanitaria che sta devastando tutti quanti. Un brano che è uscito in varie piattaforme musicali e in rotazione radiofonica venerdì 10 aprile.

Un brano che hanno composto in questo periodo d’isolamento forzato nelle varie dirette Instagram insieme ai loro fans stando loro vicino in questo momento difficile per ognuno di noi. Un brano che è diventato un po’ il simbolo di questa emergenza sanitaria e che accompagna la campagna istituzionale promossa dal Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo.

Gli stessi artisti, quindi Elisa e Tommaso Paradiso, ma anche le società editoriali e discografiche SIAE, Universal Music Publishing Ricordi Srl, Sogno Meccanico Sas e The Sold Out Music Srl, Universal Music Italia Srl, hanno deciso di devolvere gli interi proventi alla Protezione Civile, l’ente che si occupa di aiutare coloro che sono i più colpiti da questa pandemia per via del Covid-19.

Oltre al brano che esce ovunque, anche nei servizi digitali, è a disposizione anche il video della campagna “Andrà tutto bene”, visibile e disponibile sulle piattaforme digitali del MIBACT, compresi anche i vari spazi del servizio radio televisivo che si occupano di campagne istituzionali atte a sensibilizzare quanto sta accadendo e aiutare.

Il Ministero dei Beni Culturali del MIBACT ha diramato un comunicato per ringraziare gli artisti e il loro progetto: “Ringraziamo Elisa e Tommaso Paradiso per aver risposto con generosità all’appello che il ministro Franceschini ha rivolto agli artisti italiani e di aver contribuito concretamente a trasformare queste giornate così difficili in un momento di dialogo, di vicinanza e di impegno a favore di quanti sono in prima linea per contrastare gli effetti negativi del covid–19”.

Nel brano, sono inserite anche le voci dei bambini da nord a sud che hanno contribuito. Un brano prodotto dalla stessa Elisa e programmato da Andrea Rigonat, mixato e masterizzato da Marco Zangirolami. Chi vuole può aderire e dare il suo contributo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Non ho ancora avuto modo di ascoltare il brano, ma quando la musica si unisce al sociale, in questa lotta che coinvolge tutti, dimostra di essere un mezzo ancora più potente che permette di essere vicini ma distanti nello stesso momento. La Protezione Civile si sta dando un gran da fare per aiutare quante più persone possibile e merita un contributo di questa portata.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!