Iscriviti

Scoppia la moda del Re-Fashion, ossia quella di modificare i vecchi vestiti per riportarli a nuova vita!

Negli ultimi tempi ha preso piede la moda del Re-Fashion, ossia quella di modificare i vecchi vestiti che si possiedono per poterli riportare ad una nuova vita e quindi un successivo riutilizzo.

Moda
Pubblicato il 4 maggio 2019, alle ore 12:39

Mi piace
13
0
Scoppia la moda del Re-Fashion, ossia quella di modificare i vecchi vestiti per riportarli a nuova vita!

La moda da sempre ci insegna che non bisogna buttare via niente e che con dei piccoli accorgimenti i nostri vecchi vestiti possono diventare riutilizzabili, trendy e alla moda.

Alla luce di questa tendenza che promuove il riciclo e il riutilizzo dei vecchi capi d’abbigliamento, negli ultimi tempi sta andando molto di moda il Re-Fashion, ossia l’arte di modificare i vecchi abiti che si possiedono per potergli regalare una nuova vita e per poterli riutilizzare.

Il Re-Fashion

I fashion designer hanno chiamato questo metodo “Re-Fashion”, mentre in inglese viene definito DIY, Do It Yourself, ma la filosofia è la stessa: tutto sta nel rinnovare e nel riciclare i nostri vecchi abiti.

L’obiettivo di questa nuova tendenza è di modificare e rendere nuovo un vecchio abito ritagliando, cucendo, aggiungendo o togliendo applicazioni e/o dettagli. Sono tantissime le idee alle quali ci si può ispirare tagliando e cucendo i vecchi capi d’abbigliamento che possediamo; basta saper utilizzare ago, forbici e filo e soprattutto avere molta fantasia. Da un vecchio maglione, per esempio, si può realizzare uno splendido copri cuscino, così come da un vecchio tubino si può ottenere una gonna e un top in coordinato. Se per esempio nel guardaroba si possiede un abito da cerimonia che ormai si indossa più, lo si può trasformare in un cappottino, e da esso ottenere a sua volta una gonna o in una salopette. Una tuta lunga invece può sempre essere trasformata in un pantalone.

Come si può notare, basta veramente poco per essere in grado di trasformare un vecchio capo d’abbigliamento che ormai non utilizziamo più in uno completamente nuovo e riutilizzabile. In questo modo non solo si può dare spazio alla fantasia ma, utilizzando forbici, ago e filo, si può anche dare una nuova vita e un nuovo utilizzo ai vecchi capi d’abbigliamento presenti nel nostro guardaroba, applicando proprio il metodo del re-fashion. Inoltre, utilizzando questo metodo, sarete anche in grado di rinnovare il vostro guardaroba senza spendere un euro. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Olga Dolce

Olga Dolce - Mano alle forbici! Attraverso questo fantastico metodo di rinnovo e di riciclo degli abiti davvero non butterò mai più niente in vita mia. Tra l'altro, la trovo un'idea veramente fantastica anche perché ci permette di rinnovare il nostro guardaroba senza praticamente spendere nulla. Penso che mi diletterò anch'io nell'utilizzo di ago, filo e forbici!

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

05 maggio 2019 - 12:38:09

Bell'idea.

0
Rispondi
Fabrizio Ferrara
Olga Dolce

07 maggio 2019 - 10:22:41

Molto...mi sa che mi tocca fare amicizia con ago e filo! :D

0