Iscriviti

Sarah Jessica Parker aprirà il suo primo negozio di scarpe

Ormai è ufficiale, la storica protagonista di una delle serie tv più amate dal pubblico degli anni '90 (e non) aprirà il suo primo punto vendita nella sede del negozio che apparteneva precedentemente al noto stilista spagnolo Manolo Blahnik.

Moda
Pubblicato il 21 marzo 2020, alle ore 16:54

Mi piace
14
1
Sarah Jessica Parker aprirà il suo primo negozio di scarpe

Una notizia che non potrà di certo passare inosservata per tutte le fan di Sarah Jessica Parker, che ha scelto proprio le sue iniziali come nome della sua, ormai rinomata, linea di scarpe e accessori. Da tenere a mente che questa collaborazione tra l’attrice statunistense e George Malkemus III (ex presidente di Manolo Blahnik USA), naque ormai diversi anni fa, probabilmente reduce dal precedente “rapporto” lavorativo tra lo stilista originario delle Canarie e l’eroina di “Sex and the City“.

La talentuosa attrice aveva già fatto notare il suo interesse per la moda in passato, essendo per esempio nota protagonista di diverse campagne pubblicitarie per il marchio italiano Intimissimi. La sua rinomata esperienza lavorativa sulla costruzione di un personaggio televisivo altamente esperto e amante di griffe come Carrie Bradshaw, avrà sicuramente affiancato la Parker nel lungo lavoro di progettazione e realizzazione di una linea cosi ambiziosa.

Il nuovo punto vendita di NYC, sulla 54esima strada, a pochi passi dalla Fifth Avenue, prende il posto della famosa boutique Manolo Blahnikera, un vero e proprio tempio delle scarpe a New York, dove Carrie Bradshaw acquistava le sue calzature. La Parker ha annunciato l’inizio dei lavori di ristrutturazione dell’iconica location per l’apertura prevista il prossimo aprile. La nuova sede sostituirà l’attuale negozio pop-up al numero 6 della West 52nd Street. Chissà, però, se l’emergenza Coronavirus non farà slittare l’evento in tarda primavera-estate.

I modelli di scarpe firmate SJP erano già da tempo disponibili sul sito ufficiale del negozio online dell’omonimo marchio nonché su Amazon, insieme ad una serie di altri prodotti come borse, accessori, libri e fragranze. Già punti di riferimento erano inoltre i negozi della Parker a DubaiAbu Dhabi, Las Vegas e Washington.

Il design dal tocco elegante e classico (per la maggioranza dai colori ton sur ton) può variare fino a toccare l’estroso di un gusto più giovane e sbarazzino. I materiali utilizzati sono molteplici; si va dal raso al cuoio, dalla pelle alla vernice, fino ad arrivare ai modelli incastonati di pietre preziose. La vasta gamma di calzature comprende alcuni evergreen come flat shoes, stivali, stiletti e tacchi open-toe.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Sara Spina

Sara Spina - Personalmente sono sempre stata una grandissima fan della Parker sin dagli esordi, a prescindere dalla nuova piega che la sua carriera sembra aver assunto. Sono comunque convinta che, avendo lavorato per anni con grandi nomi dell'alta moda internazionale, abbia sviluppato un gusto personale molto particolare per il fashion. Avendo dato un'occhiata, inoltre, alla vasta gamma di prodotti realizzati da lei e dal suo team, posso dire di esserne stata rapita, in quanto riescono davvero a coprire una variegata tipologia di clientela. In ultimo, ma non meno importante, ad ogni sguardo posato sulle calzature SJP non ho potuto fare a meno di rievocare i cari episodi in cui Carrie Bradshaw correva per le strade di Manhattan sulle sue Manolo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!