Iscriviti

Più parka per tutti: la novità del 2013

Il parka quest'anno non può mancare nei nostri armadi. Ecco il perchè!

Moda
Pubblicato il 13 novembre 2013, alle ore 10:37

Mi piace
0
0
Più parka per tutti: la novità del 2013
Pubblicità

In qualsiasi negozio entriate, nella sezione piumini e cappotti troverete parka di tutti i tipi: con la lana, senza lana, nel classico verde militare o in colori più accesi.
Ormai è diventato un must: dopo lo stile camouflage che ha spopolato durante la scorsa primavera-estate, arriva il parka nei nostri armadi già militarizzati. L’origine del parka arriva da lontano, visto che era utilizzato fin dalla preistoria per coprirsi dal freddo. Lo utilizzano i popoli del circolo polare artico, in versione con pelle di foca, per coprirsi dal freddo.
Nella seconda guerra mondiale è stato adottato dai militari americani e oggi lo troviamo come capo di tendenza in tessuti moderni, come il poliestere e con all’interno un morbido strato di lana (molto più ecologica e comoda della pelle di foca, in effetti!).

Oggi il parka esce dall’armadio militare e assume forme e colori diversi sempre nel suo stile minimalista. Dimenticate quindi verdi mimetici e tonalità da battaglia e lasciatevi ispirare dai colori accesi, come accade per il Surplus Arctic Parka di Museum ispirato al modello originale militare della British Army.

Arctic Parka uomo Museum

Non solo nuovi toni ma anche nuove imbottiture, pronte ad ogni prova e temperatura. L’utilità principale del parka e che lo rende un elemento assolutamente necessario all’interno del nostro armadio è il fatto che può essere utilizzato con il freddo (tenendo la lana interna) e per quanto il clima comincerà a stemperarsi, togliendo la copertura in lana interna, che di solito è legata con delle cerniere o dei bottoni.

parka-outfit
Diventato un capo utilizzabile per tutte le temperature dell’anno (magari per la spiaggia lo teniamo a casa), anche le star non hanno resistito nel proporlo. Il parka regala un look casual, poco impegnativo ma molto di tendenza: abbinato con un paio di jeans stretti o ad un paio di leggins, l’effetto ottenuto giocherà sui diversi volumi, ottenendo un successo di forme. Se poi volete veramente proporre un look militare a tutti gli effetti, potete abbinare un paio di skinny militari o degli shorts strappati, con un bel paio di anfibi neri. La ragazza ribelle sta per arrivare e avrà il predominio assoluto durante questo inverno.
Parka, jeans e anfibi: il look è servito!

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!