Iscriviti

Moda primavera-estate 2019: capi e accessori ripresi dal passato

Gli stilisti, già a settembre 2018, avevano presentato cosa andrà di moda in questa primavera-estate 2019. Ecco quali accessori e capi del passato dovremo aspettarci di vedere in giro e nei negozi.

Moda
Pubblicato il 21 febbraio 2019, alle ore 18:39

Mi piace
25
0
Moda primavera-estate 2019: capi e accessori ripresi dal passato

Per questa primavera-estate 2019 dobbiamo aspettarci il ritorno di accessori, capi e oggetti che andavano di moda nel passato ma che in molti hanno preferito dimenticare, perché brutti e scomodi.

A settembre, gli stilisti hanno presentato queste tendenze, rispolverandoli e modernizzandoli, sulle passerelle della “Settimana della Moda” di Londra, Parigi, Milano e New York.

Abbigliamento: le tendenze che richiamano il passato

Il gambaletto ha avuto il periodo d’oro negli anni 80-90, poi è entrato in disuso. Gli stilisti, del calibro di Prada, lo hanno, però, riproposto sulle passerelle, in versione bianco o nero, ben in vista sotto gonne e short e con i tacchi.

Un altro capo riproposto dal 70% degli stilisti sono i pantaloncini da ciclista. La moda di oggi vuole che si indossino sopra il ginocchio e in abbinamento sotto gli abiti da sera. Anche i gilet caccia&pesca, quelli con tantissime tasche sul davanti, sono protagonisti delle sfilate ma gli stilisti hanno realizzato versioni più leggere e in tanti colori proprio per le donne.

Sulla passerella di Saint Laurent troviamo anche costumi molto sgambati che ricordano vagamente i body indossati per fare aerobica negli anni 80 negli Stati Uniti. Nelle sfilate di Balenciaga sono stati, inoltre, presentati abiti in ciniglia e giacche con le spalline. Altri richiami al passato sono le gonne plissettate, minigonne in pelle, le maglie top-crop, le fantasie animalier e pois bianchi e neri, intere linee di abbigliamento in stile hippy e cow-boy e le tinte fluo.

Altra eccezione che ha fatto molto parlare di se è stata la proposta uomo di pantaloni classici a vita altissima.

Gli accessori

Tra gli accessori ritornano i cerchietti per capelli imbottiti, anche in versioni molto grandi.

Chanel e Valentino hanno fatto sfilare i propri modelli con cinture con loghi ben in vista. Lo stesso stile è riproposto anche sulle magliette e borse; queste ultime sono della misura piccola o piccolissima.

Balenciaga nelle scarpe formali nere per l’uomo ha pensato di inserire le lucine che si trovano nelle suole delle scarpe sportive dei bambini. Restando in tema di calzature, ma questa volta femminili, tornano di moda le ciabatte di plastica a mezzo tacco, trasparenti o colorate, con la fascia di gomma sopra le dita che andavano di moda circa 30 anni fa al mare, indossate da nonne e mamme. Sulle passerelle sono ricomparse in mano alle modelle di Chanel in chiave più raffinata.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Rita Serretiello

Rita Serretiello - Come ogni anno c'è sempre il ritorno al passato. Mi ha sorpreso moltissimo l'introduzione dei gilet caccia&pesca e del gambaletto, invece avevo completamente rimosso dalla mente i cerchietti imbottiti. La cosa più orribile credo siano i costumi molto sgambati, che non stanno bene a tutte, e gli abiti in ciniglia, da brivido!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!