Iscriviti

Ellie, la prima modella per Gucci con la sindrome di Down

A soli 18 anni Ellie è la prima modella con la sindrome di Down a posare per Gucci. La dimostrazione che la disabilità non è un limite

Moda
Pubblicato il 9 luglio 2020, alle ore 12:48

Mi piace
2
0
Ellie, la prima modella per Gucci con la sindrome di Down

Si chiama Ellie Goldstein ed ha solo 18 anni. Nonostante abbia la sindrome di Down non ha mai lasciato che la sua disabilità fosse un limite ai suoi sogni. Così è riuscita a diventare la prima modella con la sindrome di Down a posare per Gucci.

Originaria di Ilford, nell’Essex, Ellie è riuscita a scrivere una pagina importantissima nel mondo della moda. Nonostante sia nata con la sindrome di Down, infatti, non ha mai rinunciato al suo sogno: diventare una mdella. Tre anni fa forma un contratto con Zebedee management, un’agenzia che lavora solo con persone con disabilità, e da allora ha iniziato a muovere i suoi passi nel mondo della moda.

Da allora è apparta in servizi fotografici e pubblicità in collaborazione con marchi importanti. La svolta, però, arriva con Gucci. Ellie, infatti, in barba alla sua disabilità ed al giudizio di molti, diventa il volto della campagna beauty di Gucci nata per pubblicizzare il mascara L’Obscur.

Un lavoro che ha permesso ad Ellie di entrare nella storia ma anche di arrivare al cuore di tante persone. Il suo scatto, in cui appare in primo piano con i capelli sciolti e ben sorridente, è stato condiviso sul profilo Instagram della nota casa di moda ed ha in pochissimo tempo raggiungo oltre 60.000 like, segno questo che il popolo dei social ha molto apprezzato il soggetto.

Il successo di Ellie, però, non si ferma e presto la vedremo anche sulle pagine di Vogue Italia. Un successo dietro l’altro, quindi, per questa ragazza con la passione per la moda, che però non smette di inseguire altri sogni.

La giovane, infatti, si è inscritta all’università e in particolare alla facoltà di arti performative di Redbridge e spera di poter quanto prima conseguire la laurea.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!