Iscriviti

È morto Alessio Sanzogni: l’ex manager di Chiara Ferragni aveva 34 anni

Il giovane Alessio Sanzogni è morto alle due del mattino a causa di uno scontro con un tir avvenuto sulla A4, situata nella provincia di Bergamo.

Moda
Pubblicato il 28 gennaio 2019, alle ore 17:31

Mi piace
6
0
È morto Alessio Sanzogni: l’ex manager di Chiara Ferragni aveva 34 anni

È morto all’età di 34 anni Alessio Sanzogni, l’ex manager di Chiara Ferragni. A rivelare per primo la notizia è l‘Eco di Bergamo. Il giovane era alla guida della sua auto, che si è schiantata contro un tir verso le 2 della notte scorsa. Il camion si trovava fermo a causa di un altro incidente, in cui erano stati feriti una bambina di 9 anni e un quarantenne. La salma del giovane è stata portata al cimitero di Bergamo, a disposizione dei familiari che vivono in Valtrompia, a Brescia.

Proprio Chiara Ferragni, in queste ore, ha voluto ricordare il suo ex manager: “Stamattina stavo andando a bere un caffè (di solito non molto accessibili, ndr) con alcuni amici in quella che sembrava una mattinata normale. Poi è arrivata la notizia peggiore: il mio amico Alessio è morto in un tragico incidente. Non riesco a trovare le parole per esprimere quanto sia scioccante tutto questo”.

E infine aggiunge: “Quello che rimpiango ora è il tempo che non abbiamo trascorso insieme negli ultimi due anni, le parole che non ci dicevamo. Abbiamo parlato e ci siamo inviati messaggi, ma non siamo andati in profondità con i discorsi. Non importa cosa succede nella tua vita, sii sempre consapevole di rendere speciali le persone a cui tieni”.

La biografia di Alessio Sanzogni

Il giovane aveva 34 anni: originario di Gardone Valtrompia, Alessio Sanzogni da tempo si era trasferito a Milano. Il fashion blogger è stato il general manager di “Tbs Crew”, azienda creata dalla fashion blogger e imprenditrice Chiara Ferragni, di cui è stato anche manager.

Si è separato da lei nel 2016, per fondare “Ispiry“, agenzia digital in cui gestiva diverse influencer. Conosciuto anche nel campo della moda, si era fatto le ossa in Louis Vuitton, dove per sei anni aveva ricoperto il ruolo di digital manager. Tuttavia, la sua passione per il digitale ha prevalso su tutto.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - La morte di Alessio Sanzogni, uno dei primi ad aver creduto al mondo dei social e del digitale, ha spiazzato un po' tutti. Arrivato in una maniera totalmente inaspettata, ha lasciato un ricordo indelebile ai suoi assistiti, e basta guardare i loro profili social per far capire la grave perdita

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!