Iscriviti

Coronavirus, in arrivo il trikini: il costume abbinato alla mascherina

L'idea parte da un'imprenditrice che quasi per scherzo aveva postato sui social una foto di due trikini da lei ideati. Un bikini con mascherina in coordinato che in breve tempo è diventato virale sui social

Moda
Pubblicato il 27 aprile 2020, alle ore 09:29

Mi piace
1
0
Coronavirus, in arrivo il trikini: il costume abbinato alla mascherina

L‘emergenza coronavirus ha tstravolto le nostre vite in un attimo e, stando alle previsioni, stravolgerà anche la nostra estate. E’ in arrivo il trikini, infatti, un modo per rimanere alla moda anche durante questa fase 2 di convivenza con il Covid-19.

L’idea parte da una negoziante di Falconara Marittima che quasi per gioco ha dato vita a delle mascherine abbinate ai bikini già in vendita. Il risultato? Un coordinato che ci permetterà di rimanere alla moda anche nel rispetto delle attuali norme di contenimento del virus.

Potrebbe, quindi, essere il trikini la moda della prossima estate. Oltre ai classici due pezzi del bikini se ne aggiunge un terzo, la mascherina. Un elemento al quale dovremo abituarci, che diventerà parte fondamentale del nostro outfit e che in quanto tale non potrà che diventare oggetto di interesse anche da parte di stilisti e produttori di moda.

L’idea parte da Tiziana Scaramuzzo che da ben 45 anni risiede a Falconara Marittima e che sembra aver dato il via a qualcosa che potrebbe diventare una vera tendenza durante la bella stagione quest’anno.

L’idea nasce quasi per gioco, in casa, mentre Tiziana gioca  con le figlie. Una foto della sua “invenzione” postata sui social, però, diventa virale e dà il via a qualcosa che potrebbe diventare un grande progetto in questa estate così particolare ormai alle porte.

“Non pensavo potesse avere tutta questa risonanza e invece ha colpito” ha detto Tiziana Scaramuzzo commentando il grande successo sui social del suo trikini. “Ho un negozio artigianale, Elexia Beachwear, i costumi li faccio io e vendo soprattutto in questo periodo. Ma con l’attività chiusa, parlando con le mie figlie ho detto che se proprio dovevamo convivere con le mascherina, che mascherine siano, anche al mare” ha aggiunto la donna.

Da quel primo post la sua idea ha letteralmente fatto il giro dei social. Il clamore sui social ha dato il via a vere e proprie richieste che sono arrivate a questa ingegnosa negoziante. “Se mi copiano l’idea pazienza, io non vedo l’ora solo di riaprire il negozio, poi potrò fare i trikini a tutte” ha concluso l’imprenditrice.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!