Iscriviti

Clare Waight Keller lascia Givenchy, tra le sue creazioni l’abito di nozze di Meghan Markle

Clare Waight Keller ha annunciato l'addio a Givenchy dopo tre anni. La stilista britannica è stata la prima donna a capo della casa di moda francesce e, tra gli altri, ha realizzato l'abito di nozze di Meghan Markle.

Moda
Pubblicato il 11 aprile 2020, alle ore 11:05

Mi piace
6
0
Clare Waight Keller lascia Givenchy, tra le sue creazioni l’abito di nozze di Meghan Markle

Il mondo della moda è stato colto di sorpresa dalla notizia dell’addio della stilista Clare Waight Keller a Givenchy. La 49enne britannica lascia la famosa casa di moda dopo soli tre anni nel ruolo di direttrice artistica, la prima donna a capitanare il famoso marchio francese fondato nel 1952.

Keller, la cui creazione più nota è l’abito di nozze della Duchessa di Sussex Meghan Markle, ma che ha vestito la moglie del Principe Harry anche in molte altre occasioni, ha annunciato la separazione tramite il suo account Instagram. “Dal cuore. Dopo tre anni meravigliosi, è arrivato il momento di chiudere il mio capitolo presso Givenchy”, ha scritto Clare. “Come prima donna ad essere la direttrice artistica di questa leggendaria Maison, mi sento onorata di aver avuto l’opportunità di curare questa eredità e portarla a nuova vita”.

Tra le celebrità che Clare ha vestito nel corso dei suoi tre anni a capo di Givenchy non solo la Duchessa di Sussex, ma anche Rihanna, Meryl Streep, Emma Stone, Cate Blanchett, Gal Gadot, Charlize Theron, Julianne Moore, Julia Roberts e molte altre ancora. Il rapporto con Meghan, però, era uno dei più stretti, tanto che la Duchessa, in avanzato stato di gravidanza, fece un’apparizione a sorpresa per presentare alla Keller il premio come “Designer Britannica dell’anno” ai Fashion Awards inglesi del 2018.

A differenza dei suoi precedessori, Riccardo Tisci e John Galliano, Clare ha attinto agli archivi di Givenchy, riportando in vita e rielaborando le linee pure e il lavoro di sartoria perfetto che erano il marchio di fabbrica del fondatore, Hubert de Givenchy, e che fu immortalato da Audrey Hepburn negli anni ’50 e ’60.

L’ultima collezione autunno / inverno di Givenchy è stata presentata alla Settimana della Moda di Parigi lo scorso marzo, poco prima che la pandemia scoppiasse in Europa. Ed è proprio a causa del Coronavirus e del relativo blocco delle fabbriche che Givenchy ha cancellato la collezione pre-primavera e non produrrà la collezione Alta Moda autunno / inverno 2020.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - L'abito di nozze di Meghan era molto bello e semplice ma, secondo il mio modesto parere, non era stato fatto molto bene, le stava un po' largo. Detto questo, mi erano invece piaciuti molto altri abiti che Givenchy aveva sfoggiato sotto la guida di Clare, chissà adesso chi prenderà il suo posto alla guida della famosa casa di moda.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!