Iscriviti

Whatsapp sospeso per Windows Phone: ecco il perchè

Ecco il perchè Whatsapp è stato sospeso per Windows Phone e non è più disponibile nello store di Microsoft. Ufficialmente il motivo sarebbero dei bug e i pochi aggiornamenti, ma molti ipotizzano il prossimo lancio di un nuovo Windows Phone

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 27 maggio 2014, alle ore 11:18

Mi piace
1
0
Whatsapp sospeso per Windows Phone: ecco il perchè

Whatsapp, il famoso servizio di messaggistica istantanea, è stata recentemente ritirata per Windows Phone e non è più scaricabile dallo store di Microsoft.

Da pochi giorni, infatti, l’applicazione è sparita dal marketplace di tutti i Windows Phone e sono tanti gli utenti che si stanno domandando il perché. Al momento non si conoscono ancora i tempi di “riattivazione” di Whatsapp e quando tornerà ad essere scaricabile per gli utenti. Fino a questo momento il famoso servizio di messaggistica era stato disponibile e veniva utilizzato da milioni di utenti nel mondo, anche se su Windows Phone il funzionamento non era perfetto, come su Ios o su dispositivi Android, il che aveva sempre reso Microsoft un passo indietro rispetto agli altri competitor del settore.

La spiegazione ufficiale del ritiro di Whatapp dal marketplace di Microsoft starebbe in alcuni bug e nei mancati aggiornamenti, dal momento che non ne veniva effettuato uno dal gennaio 2014. I possessori di Windows Phone, però, privati di uno strumento ormai divenuto di fondamentale importanza per tenersi in contatto con amici e parenti non sono rimasti soddisfatti da queste spiegazioni e ipotizzano che dietro al ritiro dell’applicazione dallo store ci possa essere il prossimo rilascio del Windows Phone 8.1. Al momento, però, non sono state fornite delle informazioni ufficiali in merito e non resta che aspettare per conoscere quale sarà il destino di Whatsapp per tutti gli utilizzatori di Windows Phone.

Al momento, chiunque abbia installato l’applicazione sul proprio dispositivo riesce tranquillamente a scambiare messaggi e file, come sempre fino a questo momento, ma rimane consigliabile non disattivare l’applicazione in attesa di nuovi aggiornamenti.

Grande fermento, quindi, in rete tra i possessori di Windows Phone e di Whatsapp, che ormai è diventato uno strumento fondamentale per comunicare attraverso la rete e per mantenere i contatti con i propri amici o anche con i colleghi di lavoro. Non resta che aspettare nuove comunicazioni ufficiali da parte di Microsoft, che con molta probabilità potrebbero arrivare molto presto per tornare a fornire ai propri utenti un servizio completo, al pari dei vari competitor del settore che continuano a consentire lo scaricamento di Whatsapp senza alcun problema.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!