Iscriviti

Vivo Y55s: scoperto il nuovo medio-gamma con 5G e Android 11

Grazie al listino di China Telecom è stato possibile scoprire prima del lancio fissato per il 4 Dicembre, il nuovo smartphone Vivo Y55s, dotato della connettività 5G portata in dote dal processore Mediatek Dimensity 700.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 29 novembre 2021, alle ore 08:39

Mi piace
2
0
Vivo Y55s: scoperto il nuovo medio-gamma con 5G e Android 11

Nelle scorse settimane, l’ente regolatore cinese 3C ha approvato uno smartphone identificato come V2164A, all’insegna di un codice che, riportato anche nel database delle numerazioni IMEI, ha portato alla scoperta del nuovo Vivo Y55s, apparso con tanto di specifiche e prezzi sul listino dell’operatore asiatico China Telecom.

Ormai ufficiale, nonostante sia destinato ad essere lanciato il prossimo 4 Dicembre, il Vivo Y55s è uno smartphone ideato in diverse colorazioni dai nomi molto estrosi (Ceramic Black, Cherry Pink Meteor, Mirror Lake Blue): il suo chassis (163.87 x 75.33 x 9.17 mm, per 189 grammi) reca anteriormente un notch a goccia, per la selfiecamera da 8 megapixel mentre, di lato, è presente lo scanner biometrico per l’acquisizione delle impronte digitali con cui sbloccare il dispositivo. Il display, da 6.58 pollici, è formato da un pannello LCD IPS con risoluzione FullHD+ (quindi da 1.080 x 2.408 pixel).

Sulla coverback, un totem che sull’esterno include anche il Flash LED, allinea verticalmente a sinistra i sensori della dual camera, con quello principale che arriva a 50 megapixel, e quello accessorio che si ferma a 2. In tema di audio, è acclarata la presenza del mini-jack da 3.5 mm per cuffie e auricolari cablati vecchio stile. In tal modo, è possibile delegare la microUSB Type-C al trasferimento dati o alla ricarica della batteria.

Nel Vivo Y55s la riserva energetica ammonta a 6.000 mAh e gode, secondo il 3C, della ricarica rapida, seppur “solo” a 18W. Passando al pezzo forte dell’hardware, cioè al processore, il costruttore ha adottato, onde ottenere il supporto del 5G, il chip Dimensity 700 di Mediatek: si tratta di un octacore in cui, assieme a 6 risparmiosi core A55 da 2 GHz, ve ne sono due ultra performanti A76 cloccati a 2.2 GHz mentre, in tema di GPU, vi è la scheda grafica Mali-G57 MC2, ideale per i giochi con dettagli a livello medio. 

La configurazione del Vivo Y55s prevede 8 GB per la RAM e 128 GB per lo storage, che può esser però espanso via microSD: comprensivo di GPS, dual SIM, Wi-Fi, Bluetooth, il device, animato da Android 11, risulta listato alla cifra di 1.899 yuan, pari a pressappoco 264 euro.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Grosso modo, per com'è apparso sul sito dell'operatore cinese China Telecom, il Vivo Y55s dovrebbe configurarsi come un buon medio-gamma con il 5G, le cui speranze fotografiche saranno riposte nel sensore principale posteriore. specie nel caso abbia una qualche forma di pixel binning per ridurre il rumore e agevolare nelle foto in condizioni di poca luce ambientale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!