Iscriviti

Umidigi: nel 2018 ben due smartphone ispirati all’iconico iPhone X di Apple

Umidigi, confermando gran parte delle indiscrezioni delle ultime settimane, ha annunciato che - nel 2018 - presenterà ben due smartphone ispirati, in qualche modo, all'ambito iPhone X della Apple: i due device si chiameranno Umidigi One ed Umidigi Z2.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 22 febbraio 2018, alle ore 11:00

Mi piace
6
0
Umidigi: nel 2018 ben due smartphone ispirati all’iconico iPhone X di Apple

Facendo seguito alla ridda di voci provenienti dalla Cina, il produttore locale di telefonia mobile noto come Umidigi ha svelato parzialmente i due nuovi smartphone Umidigi One ed Umidigi Z2 che, previsti per il 2018, si ispirano piuttosto dichiaratamente al tanto ambito iPhone X di Apple. 

Sul primo device, ovvero sull’Umidigi One, l’azienda cinese – proprio come una bella donna usa fare – ha mantenuto parzialmente il mistero, senza svelare il frontale del telefono, che potrebbe avere un aspetto classico o con notch. Nel dettaglio, sono state pubblicate le foto della back cover che sembra essere realizzata in vetro: all’interno di quest’ultima, si può notare – in alto a sinistra – un doppio modulo fotografico in assetto verticale, posto sopra il Flash LED mentre, al centro ed in mezzo, è presente un alveo circolare con l’indicazione 1 (ovvero “One”) che nasconde abilmente uno scanner biometrico, elemento di differenza rispetto al top gamma Apple.

Dell’Umidigi One, il produttore ha spiegato (benché la cosa fosse risultata evidente dalla certificazione europea CE e da quella americana FCC mostrate sul retro) che si tratterà del suo primo smartphone “internazionale” visto che – al suo interno – il modem supporterà complessivamente 36 bande di frequenza, tra le quali 21 internazionali per il 4G, comprensive di quelle europee (sì: c’è anche la banda 20 con frequenza ad 800 MHz).

Un altro smartphone che verrà presentato nel corso del 2018 dalla medesima azienda è l’Umidigi Z2. In questo caso, l’ispirazione all’iPhone X sta tutta nel frontale che, sopra un ampio display da 6.2 pollici con risoluzione FullHD (2246 x 1080 pixel), monta il canonico notch di Apple, pronto ad ospitare sia la capsula auricolare che la doppia fotocamera anteriore.

Decisamente differente dal top gamma Apple è il retro che, invece, si attiene alla tradizione Umidigi con il modulo fotografico, sempre doppio, ubicato con orientamento verticale al centro, giusto sopra il Flash LED che fa da “cappello” al sottostante scanner biometrico circolare. Di tale modello, Umidigi ha reso note altre due specifiche interessanti, come la presenza di un modulo NFC per i pagamenti contactless, e la dotazione di una batteria da ben 7000 mAh di capienza.

In attesa di maggiori informazioni sugli Umidigi One e Z2, su Gearbest sono appena partite le vendite flash dell’ultimo top gamma presentato dall’azienda, l’Umidigi S2 Lite dotato di telaio unibody in metallo, display a 18:9, maxi batteria da 5100 mAh, riconoscimento del volto, e doppia fotocamera posteriore. Con Android Oreo in arrivo tramite aggiornamento OTA.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Dando un'occhiata a quanto emerso dei due nuovi smartphone che Umidigi presenterà nel 2018, direi che il più bello a vedersi sia il secondo. Almeno per ora. La coverback col modulo fotografico centrale risulta più simmetrica rispetto al modello One, ed il notch offre l'impressione di un display davvero full view: a parte questo, la scelta di supportare quasi tutte le principali frequenze del 4G previste nei migliori mercati mondiali farà sicuramente dell'Umidigi One uno dei best buy telefonici dall'estate al prossimo Natale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!