Iscriviti

Umidigi Bison: ufficiale il nuovo cameraphone rugged con Android 10

Dopo i rumors ufficiali disseminati dallo stesso produttore negli scorsi mesi, l'Umidigi Bison, smartphone rugged con quadrupla fotocamera posteriore, arriva in commercio per gli utenti che cercano non solo resistenza, ma anche prestazioni e imaging.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 18 agosto 2020, alle ore 09:11

Mi piace
11
0
Umidigi Bison: ufficiale il nuovo cameraphone rugged con Android 10

Quando si pensa a un rugged phone, le ultime cose che si mettono in conto di trovarvi sono anche delle buone prestazioni ed un design gradevole. Il brand cinese Umidigi ha cercato di “rompere gli schemi” in tal senso, presentando – dopo diversi rumors – il nuovo rugged phone Umidigi Bison, animato da Android 10

Il nuovo telefono corazzato (come da certificazioni IP68, MIL-STD-810G, e IP69K) di Umidigi (162.5 x 79.9 x 12.8 mmm, per 250 grammi) mette un vetro Gorilla Glass a protezione dell’ampio (19.5:9) display da 6.3 pollici, con risoluzione FullHD+ (338 PPI), utilizzabile anche con le dita guantate o bagnate, sormontato da un notch a goccia, nel quale è posizionata una selfiecamera Sony da 24 megapixel (con face unlock, HDR, e video sino a 1080p@30fps). Lateralmente sono presenti due tasti riprogrammabili (es, per chiamate d’emergenza, chiamate walkie-talkie, screenshot, scatto delle foto, etc), oltre a uno scanner per le impronte digitali

Il retro dell’Umidigi Bison, redatto nelle suggestive colorazioni Lava Orange e Cyber Yellow, propone un disegno geometrico a farfalla in cui la via di fuga centrale è formata da un listello nero con all’interno la scritta Bison: in alto a sinistra è presente, incavato, il modulo della quadrupla fotocamera, a L, con un sensore da 48 (principale, f/1.79, pixel binning per pixel da 1.6 micron, video sino al FullHD@30fps, modalità Panorama, HDR, scatti subacquei), uno ultragrandangolare (120°) da 16, e due da 5 megapixel, di cui uno per la profondità e uno per le macro.

Dotato di connettività quali il Dual SIM, il 4G VoLTE, il Wi-Fi ac (wireless display, direct), il Bluetooth 4.2, il GPS (Glonass, Galileo), l’NFC, e una microUSB Type-C, l’Umidigi Bison trae energia dai 5.000 mAh di batteria, caricabile rapidamente a 18W, e la potenza elaborativa dal processore octacore (2.0 GHz) MediaTek Helio P60 che, messo in tandem con la GPU Mali G72 MP3, si avvale di 6 GB di RAM (LPDDR4X) e di 128 GB di storage (UFS 2.1) espandibile. 

In attesa di future campagne promozionali, promesse dell’azienda, è già possibile mettere nel carrello l’Umidigi Bison, attualmente prezzato da Aliexpress a 258.33 euro, con consegna prevista (per i primi 53 esemplari venduti) per il 24 Settembre.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Direi che lo stile dei rugged phone sta migliorando sensibilmente: il retro del Bison è meno scontato del solito, mentre sul frontale v'è ancora del lavoro da fare sulle cornici orizzontali. Il comparto fotografico, invece, risulta finalmente accettabile, vista la presenza di un buon modulo Sony per il sensore principale, a fianco dell'ultragrandangolo e della macro Lens.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!