Iscriviti

Ulefone Power 5: sette giorni di autonomia in un’elegante top gamma con 4 fotocamere

L'emergente brand cinese Ulefone prosegue nel suo tentativo di combinare resistenza, autonomia biblica (7 giorni), ed eleganza di design, varando - a tal scopo - il nuovo Ulefone Power 5, munito - tra le altre cose - di ben 4 fotocamere.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 20 aprile 2018, alle ore 20:01

Mi piace
10
0
Ulefone Power 5: sette giorni di autonomia in un’elegante top gamma con 4 fotocamere

L’emergente produttore cinese Ulefone non sembra voler rinunciare al quasi impossibile compito di donare ai battery phone un design elegante e non troppo corposo e, a tal scopo, ha annunciato il nuovo Ulefone Power 5, munito – tra le altre cose – di ben 4 fotocamere.

L’Ulefone Power 5 ha una scocca immune alle infiltrazioni di acqua e polvere, grazie alla certificazione IP68, con un retro in vetro atto a supportare la ricarica wireless a 10W: usualmente, il telefono si avvale della ricarica rapida cablata, a 5V/5A via microUSB Type-C (con OTG per i dati), capace di ripristinare in appena 2 ore e mezza l’immensa batteria da 13.000 mAh

Il frontale propone, entro esilissime cornici, un display in formato 18:9, costituito da un LCD FullHD+ con 6 pollici di diagonale, sormontato da una doppia selfiecamera, da 13+5 megapixel, attrezzata per il riconoscimento del volto: quest’ultimo affianca, ma non sostituisce, lo scanner biometrico posto sul lato del device, onde lasciare la coverback più pulita, a disposizione della doppia fotocamera Sony IMX230 da 21 (con stabilizzatore ottico d’immagine) + 5 megapixel (per raccogliere la profondità e consentire gli effetti Bokeh). In ambito audio, va osservata la mancanza del jack da 3.5 mm, ovviata dall’azienda tramite l’inclusione, nella confezione di vendita del terminale, di un idoneo adattatore. 

Ad animare tutto, dal punto di vista computazionale, troviamo 6 GB di RAM a supporto del processore a otto core MediaTek MT6763 (un Helio P23 cloccato a 2.0 GHz), realizzato con processo produttivo a 16 nanometri: lo storage, invece, arriva a 64 GB (espandibili a 256 via microSD), e permette di ospitare numerosi file ed app, tratte dal sistema operativo prescelto (Android Oreo 8.1). Decisamente completo anche il set di connettività dell’Ulefone Power 5 che, oltre all’immancabile “cinesità” del Dual SIM, annovera il Wi-Fi n, il Bluetooth 4,1, il 4G/LTE, ed il localizzatore GPS (Glonass). 

Cadenzato nella colorazione nera, l’Ulefone Power 5, erede diretto dell’Ulefone Power 3 (in Cina sono molto scaramantici sul numero 4), sarà in vendita a partire dal 24 Aprile, ad un prezzo ancora non comunicato ma, nel frattempo, preregistrandosi ed avvalendosi dell’Ulefone Fan Festival appena iniziato, sarà possibile partecipare a diverse estrazioni per vincere coupon da 70 dollari, l’Ulefone Armor X, o una pratica basetta wireless con cui ricaricare – appunto – il Power 5. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - L'azienda non si è sbilanciata troppo ma, a occhio e croce, quest'Ulefone Power 5 ha anche l'aria d'essere uno smartphone corazzato: quanto meno, non dovrebbe avere problemi nel reggere qualche caduta dal comodino, o dalla scrivania. Due ore e mezza per ricaricare la sua batteria, in modalità rapida, sono tante, ma ricordiamo che si tratta di ben 13 mila mAh! Per il resto, ottimo il processore, nulla da dire sulle memorie: le fotocamere sono 4, faranno bene il loro dovere? Dai primi scatti circolati, parrebbe di sì.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!