Iscriviti

Tecno Camon 12 Air: ufficiale il low cost stiloso e con tanta autonomia

Dopo un periodo di bonaccia, il colosso hi-tech cinese Transsion Holdings torna a farsi vivo, promettendo nuovi smartphone, il primo dei quali è già arrivato in commercio, sotto il brand Tecno, con l'inedito entry level Camon 12 Air.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 17 gennaio 2020, alle ore 00:10

Mi piace
7
0
Tecno Camon 12 Air: ufficiale il low cost stiloso e con tanta autonomia

Ancorché poco noto in Occidente, il colosso cinese Transsion Holdings, con i suoi numerosi brand telefonici, è uno dei più quotati nei mercati in via di sviluppo, Asia ed Africa comprese: proprio dalla multinazionale in questione arriva il nuovo entry level Tecno Camon 12 Air, dall’ottimo rapporto tra qualità e prezzo.

Tecno Camon 12 Air (9.999 rupie, o 126.48 euro) ha un telaio (164.2 x 76.1 x 8.15 mm, per 175 grammi) in plastica opaca, colorata nelle nuance Baby Blue e Stellar Purple, con il lato corto alto privo di elementi, lo slot per due SIM e una microSD da 256 GB a sinistra, il bilanciere del volume e il tasto d’accensione a destra, e in basso – oltre alla porta microUSB 2.0 – il jack da 3.5 mm, il microfono, e uno speaker mono. 

Il frontale del Tecno Camon 12 Air propone un display LCD IPS da 6.55 pollici, con risoluzione HD+ estesa su un rapporto panoramico a 20:9: grazie al foro per ospitare la selfiecamera da 8 megapixel (f/2.0, con filtro bellezza), l’area visuale, ben luminosa (500 nits massimi), ottiene il il 90.3% di screen-to-body, tuttavia non esaltato dagli appena 268 PPI di densità d’immagine. 

Sul retro, oltre allo scanner circolare per le impronte digitali, è presente una tripla fotocamera verticale, in cui il sensore principale, da 16 (f/1.8), precede quello ultragrandangolare (114.4 °) da 5 (f/2.4), e quello per la profondità, da 2 (f/2.8) megapixel: se i video sono registrati a 1080@30fps, le foto possono contare su varie modalità (es. riconoscimento del viso, HDR, geotagging, panorama), ma non su una night mode, parzialmente ovviata dalla presenza d’un flash quadLED. 

Il quadcore (2 GHz) MediaTek Helio A22 e la scheda grafica PowerVR GE8320 fanno affidamento su 3 GB di RAM e 32 GB, espandibili, di storage, mentre maggior soddisfazione viene ottenuta dalla batteria: quest’ultima, dimensionata a 4.000 mAh, assicura più di un giorno di operatività media, al termine della quale, però, mancando la ricarica rapida, il telefono necessiterà di circa 3 ore per un rabbocco completo.

Lato connettività, il Tecno Camon 12 Air integra un Dual SIM puro, il 4G, il Bluetooth 5.0, il GPS (A-GPS, BeiDou, Glonass, Galileo), ed il Wi-Fi n mentre, concludendo con il software, Android Pie risulta rivestito dall’interfaccia HiOS 5.5 (con modalità gaming e split view). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Devo ammettere che il nuovo Tecno Camon 12 Air ha diversi pregi, partendo dal design, frontalmente molto piacevole: ottima l'ampiezza del display, ed il Bluetooth 5.0, ma i compromessi presenti sono davvero vistosi, basti pensare alla mancanza della ricarica rapida e di una porta Type-C. Sul display, poi, l'assenza del FullHD può essere penalizzante nel mentre si prova a godersi un film, o una serie TV.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!