Iscriviti

Svelato partzialmente il nuovo terzetto di smartphone Alcatel previsti per il MWC 2018

In anticipo di almeno una settimana sulla data dell'anteprima fissata al MWC 2018, TCL ha lasciato trapelare che, in sede di evento, porterà 3 nuovi smartphone con design moderno, feature di autenticazione Apple inspired, e una predisposizione alla fotografia.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 16 febbraio 2018, alle ore 12:24

Mi piace
12
0
Svelato partzialmente il nuovo terzetto di smartphone Alcatel previsti per il MWC 2018

La divisione USA della francese Alcatel ha rivelato, tramite Twitter, che l’azienda (il cui brand telefonico è “in affitto” alla cinese TCL Corporation) sarà presente durante il MWC 2018 all’antivigilia del quale, il 24 Febbraio, annuncerà tre nuovi smartphone, con design moderno e prezzi accessibili. 

Alcatel 3V

Dei primi due si sapeva già da qualche settimana, ovvero da quando Amazon Francia ne aveva pubblicato per errore alcune schede: il medio gamma Alcatel 3V (dotato di jack da 3.5 mm per le cuffie) dovrebbe avere linee pulite, senza tasti fisici sul frontale – dedicato ad un ampio display LCD da 6 pollici con risoluzione FHD+ (2160 x 1080 pixel) ed aspect ratio a 18:9 – mentre vi sarebbero due soli tasti ai lati della sua silhouette, contraddistinta da bordi arrotondati: a destra campeggerebbe il power, ed a sinistra il bilanciere del volume.

Sul retro, sopra lo scanner per le impronte, troverebbe alloggiamento la doppia fotocamera, da 16+2 megapixel (quella anteriore è accreditata di 8 megapixel): all’interno, il processore Mediatek a quattro core MT8735 (clock a 1.3 GHz) lavorerà in tandem con RAM e storage previsti in due combinazioni possibili, da 2+16 GB, e 3+32 GB (espandibili). L’autonomia, invece, sarà affidata ad Android Oreo, ed alla batteria da 3000 mAh. 

Alcatel 5

Del top gamma Alcatel 5 si conosce persino il prezzo, 229.99 euro. Riassumendo, si tratta di un device tri bezel less, con solo il lunotto superiore ad ospitare doppia selfiecamera e face unlock: all’interno, invece, campeggerebbe un octa core Mediatek con 3 GB di RAM e 32 GB espandibili di storage, mentre la batteria rimarrebbe con 3000 mAh a supportare il meno esoso IPS da 5.7 pollici con risoluzione HD+, e la mono fotocamera posteriore da 12 megapixel. 

Alcatel 1X

La sorpresa sarà, invece, costituita dall’inatteso low cost Alcatel 1X. Quest’ultimo, pur dotato di un display da 18:9 (un IPS WVGA da 5.5 pollici), dovrebbe avere un design più tradizionale, con tutti i pulsanti fisici sul lato destro, ed i bordi non stondati. Supportato energeticamente da una batteria a 2560 mAh, e da un processore Mediatek MT6580, dovrebbe disporre di 2 GB di RAM più 16 GB di storage espandibile. Le fotocamere potrebbe avere una bassa risoluzione, da 8 megapixel sul retro e da 5 megapixel sul davanti, mentre il sistema operativo potrebbe rimanere ancorato ad Android Nougat, seppur adeguatamente personalizzato: in compenso, anche tale modello dovrebbe disporre di un Face Unlock

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - TCL, per i suoi nuovi Alcatel del 2018, ha attuato quella che, sostanzialmente, è una revisione estetica - grazie ai display a 18:9 - e funzionale, avendo previsto il Face Unlock come nuova feature di autenticazione su tutti e 3 gli smartphone in via di presentazione, tra circa una settimana. Per il resto, a parte il pur dignitoso 1X, gli altri due smartphone sembrano concepiti per gli amanti delle foto, con l'Alcatel 5 che privileggerebbe i "selfisti", ed il 3V i "paesaggisti".

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!