Iscriviti

Smartphone pieghevoli: il trend proseguirà con nuovi modelli

Da inizio 20019, l'innovazione tecnologica degli smartphone pieghevoli ha letteralmente invaso media con presentazioni di prototipi e campagne di marketing, sollecitando la fantasia e il desiderio dei consumatori. Ecco cosa riserva il futuro.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 12 gennaio 2020, alle ore 01:14

Mi piace
4
0
Smartphone pieghevoli: il trend proseguirà con nuovi modelli

Dallo scorso anno, alcuni tra i più grossi marchi produttori di smartphone hanno annunciato l’arrivo dell’ultima innovazione nel campo della telefonia e del mobile.

Gli smartphone pieghevoli, infatti, si sono dimostrati fin da subito una grossa attrattiva nell’immaginario collettivo per molteplici aspetti, dall’attraente e seducente estetica futuristica della tecnologia pieghevole ai vantaggi di uno schermo grande il doppio, non rinunciando comunque alla comodità del tascabile.

Altro vantaggio della tecnologia é la possibilità di poter interagire e lavorare con due contenuti diversi contemporaneamente: ad esempio, usando la nostra applicazione preferita sullo schermo di destra e guardando video o navigando sui social in quello di sinistra. Altro aspetto da considerare e non sottovalutare è la maggior resistenza agli urti degli schermi rispetto ad uno schermo convenzionale, grazie alla maggior flessibilità degli stessi.

Come tutte le nuove tecnologie, inevitabilmente contro agli svariati vantaggi elencati precedentemente, vi sono alcuni aspetti meno vantaggiosi: in particolar modo, l’elevato costo del prodotto stimato intorno ai 1.300 euro e alcuni aspetti tecnici da migliorare, come lo spessore leggermente maggiore agli standard degli smartphone ultra sottili a cui ci siamo ormai abituati.

Dal Marzo 20020 entra in commercio in Europa l’attesissimo smartphone del colosso cinese Huawei, lo Huawei Mate Xs, fatto trapelare in Cina lo scorso Novembre del 20019: l’azienda ha dichiarato inoltre di voler portare avanti il progetto con la promessa di presentare presto nuovi modelli di smartphone pieghevoli.

Galaxy Bloom è il modello in cantiere presso Samsung. Nel corso di un evento del CES 2020, il colosso coreano ha finalmente confermato l’uscita del suo secondo modello di smartphone pieghevole: tra le tante migliorie apportate al nuovo modello la sostituzione dello schermo di plastica presente nella precedente versione con un nuovo materiale in vetro chiamato UTG (Ultra Thin Glass). L’azienda inoltre, con sorpresa ma apprezzamento da parte dei consumatori, annuncia un prezzo di lancio sorprendentemente basso, a soli 845 euro. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Santino Casamento

Santino Casamento - A mio parere, nonostante sia entusiasta e sorpreso per il progresso tecnologico, e benché ammetta che i numerosi vantaggi proposti dalle diverse possibilità degli smartphone pieghevoli siano utili, comodi ed indubbiamente innovativi, il costo proibitivo del prodotto mi porta comunque a mettere in evidenza una nota negativa non indifferente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!