Iscriviti

Samsung da record: il Galaxy S20 ha già il primo update con le patch di sicurezza di Marzo (prima di Pixel)

Sebbene il Galaxy S20 non sia ancora ufficialmente disponibile, Samsung ha voluto battere tutti sul tempo. È già disponibile il primo update, il quale applica le patch di sicurezza di Marzo (battendo sul tempo anche i Pixel).

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 25 febbraio 2020, alle ore 00:10

Mi piace
3
0
Samsung da record: il Galaxy S20 ha già il primo update con le patch di sicurezza di Marzo (prima di Pixel)

Qualche settimana fa, Samsung ha presentato la nuova line-up di smartphone top di gamma, ossia i Galaxy S20. Come messo in evidenza nella conferenza ad essi dedicata, la società sud-coreana ha puntato molto sul lato fotografico proponendo, nella variante Ultra, una fotocamera da ben 108 megapixel. Tali smartphone non sono ancora acquistabili dal grande pubblico, vista la futura commercializzazione prevista per la prima metà di Marzo.

Sebbene Samsung non sia un produttore famoso per la celerità degli aggiornamenti, pare che questa volta abbia deciso di dimostrare esattamente il contrario. Come abbiamo appena anticipato, gli smartphone della gamma Galaxy S20 non sono ancora acquistabili dal grande pubblico, ma l’azienda sudcoreana ha già deciso di distribuire un primo update: vediamo i dettagli più importanti.

I Galaxy S20 ricevono un update da 400 MB, con le patch di sicurezza di Marzo

L’update di Samsung interessa l’intera line-up comprendendo, quindi, sia il Galaxy S20, il Galaxy S20+ ed il Galaxy S20 Ultra, ed ha un peso complessivo pari a 400 MB. Almeno per quanto emerso finora, le principali migliorie apportate riguardano il “perfezionamento della stabilità e delle prestazioni del dispositivo”, senza apportare alcuna modifica alle funzionalità offerte da questi smartphone.

Bisogna rendere noto, però, un ulteriore dettaglio particolarmente rilevante: l’update distribuito da Samsung aggiunge anche le patch di sicurezza di Marzo 2020, le quali non sono attualmente disponibili nemmeno sugli ultimi Pixel di Google. Con ogni probabilità, quindi, si tratta di un update minore destinato a fixare alcuni bug minori e a ‘preparare’ gli smartphone alla commercializzazione sul mercato.

Per i pochi che già posseggono questi dispositivi, il metodo di aggiornamento rimane sempre lo stesso: è sufficiente recarsi nella sezione dedicata alle Impostazioniproseguire in Aggiornamenti software e, nel momento in cui il Galaxy vi notifica l’aggiornamento, cliccare su Scarica e installaQualora non vi comparisse la relativa notifica, vi suggeriamo di ritentare in momenti successivi, visto che gli update, in genere, sono resi disponibili a poco a poco.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabio Attardo

Fabio Attardo - La scelta di Samsung di anticipare così tanto un update, almeno secondo me, è sicuramente degna di nota. L'aggiornamento in sé non aggiunge nulla di nuovo a quello che conosciamo di questi smartphone ma, di sicuro, gli update di sicurezza sono sempre bene accetti. Insomma, attendiamo con ansia che i Galaxy S20 divengano disponibili all'acquisto in modo tale da poterli provare con mano direttamente nei negozi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!