Iscriviti

Redmi Go: ecco il primo smartphone Android Go dello spin-off economico di Xiaomi

Dalle Filippine arriva l'ufficializzazione prematura, ad opera di uno store online, del primo smartphone Android Go della start-up cinese Redmi, spin-off low cost di Xiaomi: ecco il nuovo Redmi Go, con una versione alleggerita di Android Oreo 8.1.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 25 gennaio 2019, alle ore 12:00

Mi piace
10
0
Redmi Go: ecco il primo smartphone Android Go dello spin-off economico di Xiaomi

Da qualche tempo, Redmi, il marchio degli smartphone economici di casa Xiaomi, ha tentato un’avventura solitaria nel mondo della telefonia mobile, al pari di Realme, ex divisione low cost di Oppo. Ormai annunciato il Redmi Note 7, di cui si spera una distribuzione globale visto il successo ottenuto in Cina, è già tempo del primo device “Android Go” della giovane start-up cinese, rappresentato dal Redmi Go. 

Da poco validato da certificazioni di settore in Thailandia e a Singapore, il nuovo Redmi Go è destinato ai paesi in via di sviluppo, come dimostrato dal fatto che, poco dopo il teaser ufficiale sul profilo aziendale filippino (Xiaomi Philippines), uno store online del posto l’abbia già messo in pre-vendita, con tanto di immagini ufficiali e specifiche al seguito.

Secondo la vetrina digitale, disponibile presso l’ecommerce Lazada, Redmi Go ha una scocca (140.4 x 70.1 x 8,35 mm, per 137 grammi) allestita nelle colorazioni nero o blu, piuttosto comune nel design: il frontale è contrassegnato da due spesse cornici verticali, atte a contenere – con un aspetto panoramico a 16:9 – un luminoso (380 nit) e contrastato (1.000:1) display LCD HD da 5 pollici, ottimizzato per supportare il 72% sulla scala colore NTSC e per garantire una discreta densità d’immagine (293 PPI), anche grazie alla scheda grafica Adreno 308.

Quest’ultima lascia intuire la scelta di Qualcomm anche per il processore, un quad-core (1.4 GHz) Snapdragon 425, abbinato per l’occasione a quanto basta, 1 GB di RAM ed 8 GB espandibili di storage, per far girare agevolmente la Go Edition alleggerita di Android Oreo 8.1

Accomunate dalla stessa dimensione dei pixel, 1.12 micron, troviamo due fotocamere, con quella frontale (f/2.2) da 5 megapixel, e quella posteriore (f/2.0) da 8 megapixel, munita anche di Flash LED e (in ottica post-produzione) HDR. Sorprendente la presenza di due microfoni per la riduzione del rumore, manca – però – lo scanner posteriore per le impronte digitali. Le connettività del Redmi Go prevedono il Dual SIM, il 4G+ (con supporto alla banda 20), il Wi-Fi n monobanda, il Bluetooth 4.1, ed una microUSB 2.0 con la quale caricare (a 5V/1A) la batteria da 3.000 mAh

Per il prezzo, il leaker autore della scoperta, @ishanagarwal24, ipotizza un listino di circa 70 dollari, corrispondenti al probabile prezzo indiano di 5.000 rupie

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il Redmi Go, a onore del vero, non spicca per originalità del design ma, nel complesso, non ha un design spiacevole: traddandosi di uno Xiaomi, era difficile che fosse il contrario. Le specifiche sono quelle canoniche e minime richieste per supportare Android Go e, in tal senso, risultano idonee: la speranza, però, è che arrivi almeno un update via OTA per implementare una qualche forma di Face Unlock.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!