Iscriviti

Punkt MP02: il feature phone smart con connessione 4G per il digital detox

Dall'estro di un vero maestro del design, e con la meticolosità costruttiva svizzera, arriva il nuovo feature phone smart elvetico creato per il digital detox: il nuovo Punkt MP02 ha la sicurezza gestita grazie a BlackBerry e, soprattutto, la connessione 4G/LTE.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 25 settembre 2018, alle ore 11:58

Mi piace
6
0
Punkt MP02: il feature phone smart con connessione 4G per il digital detox

Era il 2015 quando il produttore svizzero Punkt Tronics AG annunciò lo smartphone minimalista Punkt MP01, concepito per il detox digitale: il telefono in questione aveva uno chassis (116 x 53 x 14 mm, per 88 grammi) curioso, con un display piatto piuttosto piccolo, al di sotto del quale campeggiavano grandi pulsanti circolari mentre, sul retro, concepito con bombature trapezoidali e una texture puntiforme, non v’era assolutamente nulla.

Predisposto per supportare solo il 2G grazie alle microSIM, il telefono in questione aveva un’ottima autonomia, ed un audio notevole, frutto di uno speaker da 1 watt. Per il resto, niente altro, a parte qualche concessione smart rappresentata dal Bluetooth (usabile solo per le cuffie), e dall’implementazione di sveglia e calendario: d’altronde, si trattava di un terminale concepito solo per una cosa, ovvero chiamare e, al più, mandare dei messaggini. 

Dopo tre anni, è tempo di annunciare – al London Design Festival – la sua evoluzione, il nuovo Punkt MP02: frutto sempre del designer Jasper Morrison, cui si deve la notevole ergonomia del chassis (in policarbonato con pulsante d’accensione in alluminio anodizzato), e con un audio poco comune tra i telefoni attuali (ha due microfoni, di cui uno per la cancellazione del rumore, e due speaker, di cui quello posteriore da 1.5 Watt), il nuovo feature phone elvetico non rinuncia alle sue feature principali, rappresentate da SMS, telefonate, consultazione dell’ora, uso di appunti e calcolatrice ma, tuttavia, rilancia con diverse migliorie

Nello specifico, il Punkt MP02 – che ora può disporre di un display ingrandito (da 2 pollici, con Gorilla Glass 3, a 320 x 240 pixel) ben leggibile al sole – adotta una RAM da ben 2 GB (LPDDR3), uno storage (eMMC 4.5) da 16 GB, ed una performante (visto che garantisce 12.5 giorno di stand-by e 4.2 ore di conversazione) batteria da 12.80 mAh ricaricabile velocemente tramite l’ingresso microUSB Type-C. Soprattutto, come novità principale di questa edizione – consente (grazie al processore Snapdragon 210) la connettività 4G/LTE (anche per le reti europee) che, però, può essere utilizzata solo per due scopi essenziali: effettuare telefonate con lo standard VoLTE, e fare da hotspot (Wi-Fi n mono banda) per gli altri device connessi (anche via Bluetooth 4.1).

In più, lato software, esibisce una versione ad hoc di Android (Oreo 8.1) in grado si supportare la visualizzazione a conversazione dei messaggini, agevolati nella redazione da un apposito dizionario utente predittivo, e cura la sicurezza grazie alla presenza della suite BlackBerry Secure. Prezzo, più di un vero smartphone (quale, ad esempio, l’EssentialPhone PH-1), ovvero 349 dollari (329 euro), con pre-ordini già aperti da qualche giorno. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - La scelta del produttore svizzero è assai coraggiosa: di feature phone che abbiano più o meno le stesse specifiche ve ne sono sempre di più, grazie al nuovo sistema operativo KaiOS. Il prezzo, quindi, è molto alto, anche se va considerato che si tratta di una vera e propria opera di design curata come poche altre sul versante dell'audio, e della sicurezza (grazie alla collaborazione di BlackBerry).

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!