Iscriviti

OnePlus 6: il primo aggiornamento rimuove un’impostazione, ma la scelta è giustificata

Stando a quanto emerso, il primo aggiornamento di OnePlus 6 avrebbe rimosso l'Ambient Display, il quale permetteva la visualizzazione di alcune notifiche anche quando lo smartphone è bloccato. Ci sarebbero, però, delle buone ragioni a sostegno della modifica.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 27 maggio 2018, alle ore 22:27

Mi piace
2
0
OnePlus 6: il primo aggiornamento rimuove un’impostazione, ma la scelta è giustificata

Sono passate due settimane da quando il CEO di OnePlus, Carl Pei, presentò in via ufficiale a Londra il nuovo device top di gamma: l’OnePlus 6. Come preannunciato dai rumor (e dalla stessa filosofia aziendale di OnePlus), ci si ritrova davanti ad uno smartphone di indubbia qualità tecnica ed in grado di minare le quote di mercato dei principali competitor (Samsung ed Apple in primis). Il marchio OnePlus, infatti, è da sempre noto per la produzione di smartphone dalle prestazioni di ottimo livello ad un prezzo ‘contenuto’ (questo ultimo punto è diventato meno presente con il passare degli anni).

Non sono passati molti giorni dall’inizio della commercializzazione in via ufficiale dello smartphone che l’azienda ha subito diffuso il primo update ufficiale. L’aggiornamento, tuttavia, non includerebbe solo una serie di bug fix (come ci si aspetterebbe dai primi update immediatamente successivi all’inizio della commercializzazione) ma anche una rinuncia un po’ ‘sofferta’. Alcuni utenti, infatti, avrebbero segnalato che dalle impostazioni dello smartphone non sia più possibile gestire la funzionalità nota come Ambient Display.

Per chi non lo sapesse, l’Ambient Display era una particolare impostazione che, se attivata, era in grado di fornire alcune informazioni utili all’utente anche se lo smartphone non era stato sbloccato in precedenza. Alcune di queste informazioni, per citare qualche esempio, riguardavano l’orologio oppure la situazione meteo in una località impostata dall’utente. Si trattava, dunque, di una comoda funzionalità per ottenere determinate informazioni senza aprire le singole applicazioni interessate.

Non sarebbero stati rilasciati comunicati ufficiali ma, stando a quanto riportato da alcuni utenti (informati per mezzo del servizio di assistenza di OnePlus), ci sarebbe una tesi a supporto della scelta. La scomparsa dell’impostazione sarebbe legata all’autonomia dello smartphone, la quale poteva diventare un problema con l’utilizzo dell’Ambient Display.

Al momento, non sono pervenute altre informazioni in grado di fornire spiegazioni sull’accaduto. Osservando le reazioni degli utenti, appare chiaro come questa scelta non trovi tutti d’accordo. Resta da vedere se tale rimozione sarà solo temporanea oppure se si tratta di una scelta definitiva del produttore.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabio Attardo

Fabio Attardo - La scelta di rimuovere l'Ambient Display appare alquanto strana. Il discorso sull'autonomia potrebbe aver senso, ma solo fino ad un certo punto. L'Ambient Display non è una funzione sempre attiva del device ma è l'utente che, selezionando l'opportuna impostazione, sceglie di attivarlo o meno a propria discrezione. Restano quindi delle perplessità su una scelta che, ad oggi, non ha delle motivazioni sufficientemente valide.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!