Iscriviti

MWC 2018: arriva il Land Rover Explore, smartphone per l’avventura outdoor estrema

Dalla stessa azienda del Cat S61 arriva, in tempo per il MWC 2018, il Land Rover Explore, uno smartphone iper-corazzato, concepito per chi ama immergersi nella natura, fare sport invernali, o cimentarsi in imprese avventurose molto impegnative.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 23 febbraio 2018, alle ore 10:54

Mi piace
8
0
MWC 2018: arriva il Land Rover Explore, smartphone per l’avventura outdoor estrema

Il gruppo inglese Bullitt, licenziatario di marchi come Kodak, Caterpillar, e Land Rover, ha confermato la sua presenza al MWC 2018 di Barcellona ove, oltre al già citato Cat S61, smartphone rugged per cantieri e officine, presenterà anche il “Land Rover Explore”, un telefono adatto a chi ama passeggiare nella natura, fare trekking, scalate, cimentarsi negli sport invernali, o muoversi in ambienti outdoor poco ospitali

Nello specifico, il Land Rover Explore, esteticamente, presenta diversi rimandi al fuoristrada “Land Rover Discovery”, al quale è connesso anche dalla sua proverbiale resistenza: oltre ad essere certificato IP68, resiste a cadute da 1.8 metri anche sul cemento, e regge a immersioni in acqua – dolce o salata – fino a 3 metri di profondità. Se ancora non bastasse, è bene sapere che il Land Rover Explorer sopporta le vibrazioni, l’intensa umidità, ma anche i forti sbalzi termici che vanno dal freddo gelido al sole cocente: alla bisogna, consente di sfruttare la bussola, di cui è dotato, e di inviare segnalazioni luminose a scopo SOS

Il display, protetto da un vetro Gorilla Glass 5, utilizzabile anche sotto la luce del sole, o con mani bagnate e guantate, è un pannello da 5 pollici con risoluzione FullHD (1.080 x 1.920 pixel): la fotocamera anteriore arriva ad 8 megapixel, mentre quella posteriore si spinge sino al doppio, ovvero a 16 megapixel, e dispone di un Flash LED e dello zoom digitale 4X.

A supporto di tale segmento, troviamo un processore a 10 core cloccato a 2.2 GHz, il MediaTek Helio X27, e 4 GB di RAM: lo storage, espandibile, è di 64 GB ed alloggia, oltre ai dati, il sistema operativo Android Nougat 7.0 (con Oreo in arrivo) arricchito con diverse funzionalità (Explore Hub, Land Rover InControl, Outdoor Dashboard, e Skyline) che, riconosciuto il paesaggio, forniscono utili indicazioni e supporto. 

Le connettività del Land Rover Explorer prevedono Dual SIM, Bluetooth, Wi-Fi n, 4G/LTE (cat. 6), GPS, mentre la batteria arriva a 4000 mAh, e – grazie al modulo Adventure Pack (incluso e dotato anche di potenziamento del segnale GPS tramite cerotto ceramico), agganciabile all’abbigliamento tramite un moschettone in acciaio inossidabile – guadagna ulteriore autonomia, in virtù di una batteria supplementare da 3600 mAh. Provvisto anche di una corposa serie di accessori da acquistare a parte, come un supporto per la bici, ed una batteria extra capiente da 4370 mAh, il Land Rover Explorer arriverà sul mercato – nella sua colorazione grigia – a partire da Aprile con un prezzo di 649 euro

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Anche il Land Rover Explore non brilla per bellezza, ma per sostanza: condivide molti pregi - in termini di resistenza - col Cat S61 e rilancia con un Adventure Pack che lo rende ancora più forte, autonomo, ed ottimo per orientarsi. Decisamente buono il ritaglio del ruoli rispetto al fratellone già accennato: laddove il Cat S61 trova impiego in contesti lavorativi estremi, il Land Rover Explore si trova bene negli ambienti avventurosi al limite della presenza umana.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!