Iscriviti

Lava Z66 e Lava A9: dall’India smartphone entry level e feature phone

Arrivano in commercio, partendo dal mercato indiano, due nuovi telefoni che, inseriti nel listino del brand Lava International dal gruppo cinese Transsion Holdings, si sono concretizzati rispettivamente nel Lava Z66 e nel Lava A9.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 23 agosto 2020, alle ore 20:46

Mi piace
8
0
Lava Z66 e Lava A9: dall’India smartphone entry level e feature phone

Il gruppo cinese Transsion Holdings, dopo aver festeggiato l’indipendenza indiana con una serie di smartphone e feature phone in edizione speciale #ProudlyIndian, ha alzato il sipario anche su uno smartphone entry level, il Lava Z66, e su un feature phone basilare, il Lava A9, ampliando ulteriormente il listino del brand Lava International

Lava Z66 (155.6 x 73.5 x 8.85  mm, per 166 grammi), ultima aggiunta nella serie Z del produttore, mostra un design moderno con un notch a goccia per la selfiecamera, da 13 megapixel (f/2.2, pixel da 1.12 micron, Flash via illuminazione dello schermo), lasciando il resto dello spazio al display da 6.08 pollici, risoluto in HD+ (283 PPI) secondo un aspetto panoramico a 19:9 con bordi leggermente curvi ai lati (2.5D). Il retro, redatto nelle colorazioni alternative marine blue, midnight blue e berry red, propone una doppia postcamera, da 13 (video a 1080p) +5 (profondità) megapixel, abilitata al time-lapse, allo slow-motion, agli scatti notturni, alla modalità Panorama e HDR, alle raffiche, agli abbellimenti, ed all’applicazione dei filtri.

A motorizzare il dispositivo, che trae energia da una batteria dimensionata a 3.950 mAh, concorrono, dal punto di vista software, Android 10 mentre, lato hardware, è stato scelto un non meglio precisato processore octacore (1.6 GHz) supportato da 3 GB di RAM (DDR4) e da 32 GB di storage, ampliabile (+ 128 GB) via microSD. 

L’array delle connettività, nel Lava Z66 (prezzato a 7.777 rupie, od 88 euro), è formato dal Dual SIM, dal 4G, dal Wi-Fi n (con hotspot per condividere la connessione), dal Bluetooth 4.2, dal GPS (Glonass), dal jack da 3.5 mm, e dalla microUSB 2.0 (OTG).

Per celebrare la più importante festività nazionale indiana, Lava International ha varato anche il feature phone Lava A9 (131 x 56.9 x 12 mm), con il retro colorato in modalità tripartita per rappresentare la bandiera nazionale, sul quale è presente una fotocamera da 1.3 megapixel con Flash LED (e registrazione dei video). Il frontale del Lava A9 (1.849 rupie o 21 euro) espone un display da 2.8 pollici, risoluto in QVGA, sotto il quale è presente un tastierino alfanumerico inclusivo anche del tasto per la torcia. Protetto da uno chassis con resistenza di grado militare, lungo il perimetro del quale è situato il jack da 3.5 mm per le cuffie, è presente lo storage espandibile sino a 32 GB, il Bluetooth, una batteria da 1.700 mAh che, grazie all’intelligenza artificiale, è in grado di vantare 6 giorni di autonomia

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - I feature phone godono ancora di ottimo consenso in India, dove le connessioni non sono il massimo: poche funzioni, una navigazione per lo più di tipo testuale, un'autonomia notevole, e buon audio beneficiano di solito telefoni di questo tipo, come dimostrato dal Lava A9. Diverso è il caso del Lava Z66 che, grazie ai 3 GB di RAM, tutt'altro che lenta, riesce ad avvalersi di una versione standard di Android 10.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!