Iscriviti

Infinix S5: annunciato il medio-gamma low cost con display forato e tetracamera

Sempre impegnata a popolare di buoni modelli il proprio mercato di riferimento, il brand telefonico Infinix ha alzato il sipario su un nuovo medio-gamma iper economico che, oltre a una tetracamera posteriore, sfodera persino un ampio display forato.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 17 ottobre 2019, alle ore 18:59

Mi piace
6
0
Infinix S5: annunciato il medio-gamma low cost con display forato e tetracamera

A pochi mesi di distanza dal varo dell’Infinix S4 2.0, il brand del gruppo cinese Transsion Holdings torna alla carica, sempre all’interno della serie S (l’altra è la “Hot”) con la presentazione, ancora volta in India, del suo successore, l’Infinix S5, dotato di un display forato e di una quadrupla fotocamera posteriore.

Concepito nelle nuance Quetzal Crystal e Violet, il nuovo arrivato (in commercio dal 21 Ottobre a circa 113 euro, od 8.999 rupie) Infinix S5 (164 x 76 x 7.9 mm, per 178 grammi) è animato, lato software, dalla personalizzazione XOS 5.5 Cheetah (galleria smart, notifiche vocali intelligenti, modalità lettura, filtri AI a supporto delle videochiamate) basata su Android Pie 9.0 mentre – in ambito hardware – lo sprint computazionale viene fornito dal processore octacore MediaTek Helio P22 e dalla scheda grafica PowerVR GE8320, abbinati a 4 GB di RAM ed a 64 GB di storage (ampliabile via micro SD di altri 256 GB). 

Il display dell’Infinix S5, come accennato, è forato, con un minuscolo oblò in alto a sinistra al cui interno è posta la selfiecamera, da 32 megapixel (f/2.0, con foto dettagliate da 8 mpx previo pixel binning 4-in-1): tutt’intorno, per il 90.5% della superficie, corre il display, un luminoso (480 nits massimi) pannello LCD da 6.6 pollici, con risoluzione HD+ estesa su un rapporto panoramico da 20:9.

Sempre in ambito imaging, sul retro, spazio occupato anche da uno scanner centrale per le impronte digitali, è posta (a sinistra) – con facoltà di registrare video a 1080p@30fps – una quadrupla fotocamera, da 16 (f/1.8) + 2 (macro da 2.5 cm) + 5 (ultragrandangolo a 114°) + 2 (profondità) megapixel. Passando all’audio, non manca un jack da 3.5 mm per le cuffie, con supporto della Radio FM.

Il ramo connettività dell’Infinix non presenta alcun modulo NFC per i pagamenti touchless ma, in compenso, vanta un Dual SIM puro con 4G, un Wi-Fi n (con hotspot), un Bluetooth 5.0 LE (con A2DP), un localizzatore GPS (con A-GPS), ed una microUSB 2.0 con la quale ricaricare la batteria che, con i suoi 4.000 mAh di capienza, garantisce 32 ore di playing musicale, o quasi 19 ore di telefonate (sotto 4G).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Sino ad ora, Infinix si era limitata a sfoderare dei buoni, anche piacevoli, smartphone low cost per il non certo piccolo mercato indiano: con l'S5, però, a mio avviso, è stato fatto un salto di qualità non da poco, sfoderando un display forato piuttosto suggestivo, ed una multicamera posteriore con layout simmetrico (2 sensori prima del flash, e gli altri 2 dopo). Ottima la personalizzazione proprietaria, ed adeguato il comparto logico: tutto ciò, rapportato al prezzo, ne decreterà un sicuro successo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!