Iscriviti

Huawei Y8s: ufficiale lo smartphone di fascia medio-bassa per la fotografia

Complice l'impazienza, o un errore del momento, Huawei ha reso ufficiale, attraverso la sua divisione giordana, il nuovo smartphone middle-range accessibile, noto come Huawei Y8s, espressamente concepito per gli amanti della fotografia e dei selfie.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 6 maggio 2020, alle ore 12:13

Mi piace
Huawei Y8s: ufficiale lo smartphone di fascia medio-bassa per la fotografia

A conferma delle indiscrezioni degli ultimi giorni, il brand cinese Huawei ha messo in campo un nuovo, “originale”, smartphone di fascia media, lo HuaweiY8s, con una scheda tecnica che denota una chiara attenzione agli amanti della fotografia, sia in ambito selfie che verso soggetti terzi, senza preoccuparsi – però – dell’autonomia. 

Huawei Y8s (162.4 x 77.1 x 8.13 mm, per 180 grammi), apparso nelle colorazioni verde smeraldo (Emerald Green) e nero di mezzanotte (Midnight Black) sul listino ufficiale della divisione giordana del marchio, esibisce un’ormai datata tacca trapezoidale che, nel frontale, è però funzionale ad ospitare un’ingombrante dual selfiecamera, formata da un sensore da 8 (f/2.0) e da uno da 2 (profondità, f/2.4) megapixel: il display che ne emerge in conseguenza è un pannello LCD IPS da 6.5 pollici, in FullHD+

Sul retro, a sinistra del centralissimo scanner per le impronte digitali, un piccolo colonnino ospita, a sormontare il Flash LED, una doppia postcamera, da 48 (f/1.8) + 2 (profondità, f/2.4) megapixel. 

Il processore Kirin 710F, prodotto ha HiSilicon ed abbinato alla GPU Mali-G51 MP4, mette i suoi otto core (punta massima da 2.2 GHz) a disposizione delle esigenze di calcolo, coadiuvato da 4 GB di RAM e, quanto a storage (migliorato nella velocità di lettura e nella compattazione dal file system EROFS), da 64 o 128 GB (ampliabili di altri 512 via microSD).

Nel complesso, soddisfacente appare l’array delle connessioni, col Dual SIM, il 4G, il Wi-Fi n, il Bluetooth 4.2, il jack da 3.5 mm, ed il GPS (A-GPS, Glonass): peccato per la normale microUSB 2.0, cui viene affidato, oltre al trasferimento dei dati, il compito di ricaricare (a 10 W) la batteria, da 4.000 mAh, accreditata (a carica completata partendo da 0) di un’autonomia che garantisce 50 ore di telefonate, o 42 di playing musicale, calate a 7.6 ore nel caso si tratti di riprodurre un filmato. 

In attesa del prezzo ufficiale del prodotto, e di numi su un suo eventuale sbarco sul Vecchio Continente, Huawei Y8s è out-of-the-box con il più che rodato Android Pie 9, celato sotto l’egida dell’interfaccia proprietaria EMUI 9.1.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!