Iscriviti

Huawei P20 Lite, arriva in sordina il medio gamma con doppia postcamera e notch

A precedere i suoi più blasonati fratelli maggiori della gamma P20, lo Huawei P20 Lite è stato già messo ufficialmente in commercio, nei negozi fisici ed online, anche in Italia, con un design comprensivo di notch, e doppia fotocamera posteriore.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 15 marzo 2018, alle ore 14:00

Mi piace
10
0
Huawei P20 Lite, arriva in sordina il medio gamma con doppia postcamera e notch

Il 27 Marzo, Huawei presenterà – nella splendida cornice di Parigi – i nuovi top gamma telefonici della serie P20 che – oltre al modello standard e Pro – prevederà anche un modello Lite. Quest’ultimo, però, non prenderà parte alla kermesse transalpina, essendo stato ufficializzato in queste ore, con diversi esemplari già in vendita nei negozi fisici italiani Huawei, delle catene Unieuro e MediaWorld, ed online (ePrice e Monclick). 

Come spesso accade anche per altre aziende, Huawei ha ristretto l’evento di fine Marzo ai più innovativi Huawei P20 e P20 Pro, mettendo in commercio senza troppo clamore, ad aprir loro la strada, il più “modesto” Huawei P20 Lite, del quale – quindi – sono già note le specifiche al gran completo.

Il design dello Huawei P20 Lite (148.6 x 71.2 x 7.4 mm , per 145 grammi) partecipa al trend del 2018 e, impossibile sottrarvisi, monta un notch ad ospitare i sensori frontali, la capsula auricolare, e la selfiecamera – da 16 megapixel (focale a f/2.0 ed autofocus) – con sblocco del device tramite il sorriso.

Il display, sotto un vetro 2.5D, è un LCD (LTPS) IPS da 5.84 pollici, allestito con risoluzione FullHD+, aspect ratio a 19:9 (in realtà 18.7:9), ed ottima densità d’immagine 432 PPI). Sul retro, troviamo la doppia fotocamera con Flash LED, da 16+2 megapixel, NON Leica, comunque capace di girare video a 1080p@30fps, di supportare il formato HDR, e di “cogliere il momento” grazie alla messa a fuoco con rilevamento di fase. L’audio è basato sulla Radio FM, presente, come pure è in dotazione il jack da 3.5 mm.

Lo stesso octa core proprietario HiSilicon Kirin 659 visto sullo Huawei P Smart e sull’Honor 9 Lite, qui è messo in tandem con la scheda grafica Mali-T830 MP2 e con 4 GB di RAM: lo storage arriva a 64 GB, e guadagna altri 256 GB avvalendosi dello slot riservato alla seconda SIM.

La connettività di bordo dello Huawei P20 Lite, Dual SIM quindi ibrido, contempla il modulo per il Bluetooth 4.2 ed il Wi-Fi n, il GPS (Glonass), il modulo NFC per i pagamenti contactless, ed il modem 4G/LTE (cat.6 con VoLTE). Attraverso la porta microUSB Type-C (con reversible connector), invece, si ricarica – anche rapidamente (alimentatore da 9V@2A) – la batteria non removibile, da 3000 mAh, capace di coprire l’intera giornata di lavoro anche grazie al soccorso software di Android Oreo 8.0 personalizzato con l’interfaccia EMUI 8.0. Previsto nelle colorazioni Blue, Black, Pink e Gold, lo Huawei P20 Lite è stato proposto al prezzo ufficiale di 369.90 euro

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Devo dire che, analizzandone le caratteristiche, anche estetiche, mi vien quasi da capire perché l'Huawei P20 Lite sia stato messo in commercio con un semplice annuncio, senza un evento di presentazione dedicato. Sia chiaro: è un ottimo smartphone e lo sarà ancor di più tra qualche settimana, quando lo street price scenderà sotto i 300 euro ma, ad oggi, non è innovativo per estetica, ed offre specifiche computazionali da fascia solo media. La mancanza delle ottimizzazioni Leica, poi, si farà sicuramente sentire anche su un set fotografico, nel compenso, molto buono.

Lascia un tuo commento
Commenti
Ciro Curto
Ciro Curto

15 marzo 2018 - 22:25:10

I like Huawei

0
Rispondi