Iscriviti

HTC Exodus 1, il nuovo smartphone top gamma per la Blockchain pagabile in criptomonete

Più o meno nello stesso tempo in cui Sirin si appresta a rendere disponibile il suo Finney, anche HTC ha ufficializzato il proprio smartphone d'esordio per la gestione della Blockchain, rappresentato dal top gamma 'HTC Exodus 1, pagabile in criptomonete.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 23 ottobre 2018, alle ore 19:45

Mi piace
5
0
HTC Exodus 1, il nuovo smartphone top gamma per la Blockchain pagabile in criptomonete

Ascolta questo articolo

Dopo la parziale anticipazione della scorsa primavera, in occasione dell’avvio dei relativi pre-ordini, la taiwanese HTC ha ufficializzato il suo primo smartphone per la Blockchain, l’HTC Exodus 1 sul conto del quale, finalmente, si hanno diverse informazioni tecniche a corredo.

L’HTC Exodus 1 è un top gamma con scocca impermeabile IP68, lati equipaggiati con la tecnologia Edge Sense 2 che, strizzando il telefono, rimpicciolisce l’interfaccia di modo che sia controllabile col solo pollice, e retrofintamente trasparente – atto a mostrare i circuiti interni, sullo stile di quanto visto nello Xiaomi Mi 8 Explorer e con lo Xiaomi Mi 8 Pro.

Il frontale dell’HTC Exodus 1 propone un display da 6 pollici QHD+ con aspect ratio a 18:9 e, munito di “natural Bokeh”, e una doppia selfiecamera, da 8+8 megapixel: lo scanner per le impronte digitali è posizionato in un oblò circolare sul posteriore, assieme a una doppia fotocamera principale, da 12+16 megapixel, capace di un “hight quality zoom (ottico)” e di girare video in 4K@60fps, amplificando l’audio del soggetto ripreso grazie alla tecnologia Sonic Zoom.

Sempre in ambito acustico, si segnala l’amplificazione Audio Boost e l’immersività del 3D Sound. All’interno dell’HTC Exodus 1 è presente il top dei processori Qualcomm, lo Snapdragon 845, abbinato a 6 GB di RAM (DDR4X) ed a 128 GB di storage (UFS 2.1). Grazie a tale setting, il modem per la connettività 4G/TE, possibile assieme al Dual SIM, al Wi-Fi, ed al Bluetooth, raggiunge la categoria 18.

La batteria, fornita di un sistema di ricarica rapida, arriva a 3.500 mAh e, abbinata ad Android Oreo 8.1, garantisce una giornata completa di uso intenso. Come detto, l’HTC Exodus è un telefono per la Blockchain e lo si intuisce da diversi aspetti: in un’area separata di Android, inserita in una partizione ad hoc, è presente un wallet in cui conservare le proprie criptovalute e i relativi token della Blockchain.

Nel caso che il telefono venga rotto, smarrito, o sottratto, un algoritmo proprietario distribuirà le informazioni presso un numero selezionato di amici e contatti i quali, poi, dovranno istallare una medesima app che servirà all’utente – in caso di necessità – per ricomporre il proprio token.

Con spedizioni fissate per Dicembre in Europa (34 mercati, ma non è chiaro se l’Italia vi sia inclusa), l’HTC Exodus 1 (rivale del Sirin Finnry) è preordinabile, ma non pagando in euro: per acquistarlo, bisogna pagarne il prezzo in criptomonete, versando 4.78 ethereum, o 0.15 bitcoin. Il tutto, per i comuni umani, dovrebbe corrispondere secondo il cambio attuale, a pressappoco 836 euro: un prezzo degno d’un top gamma sui generis.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Alla fine, su alcune novità importanti non si arriva mai soli: è stato così per gli smartphone senza cornici, per quelli con lo scanner sotto il display, per gli imminenti device flessibili, e per quelli con supporto alla Blockchain. In pratica, appena giunto sul mercato, l'HTC Exodus 1 si confronterà col Sirin Finney e, considerate le malandate finanze dell'azienda taiwanese, non vi sarà confronto più difficile e duro che la sua storia ricordi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.