Iscriviti

HomTom Zoji Z33, il rugged con lato B elegante e doppia postcamera

HomTom non si rassegna all'assunto "rugged è brutto" e, proprio in queste ore, ha promozionato il lancio del suo nuovo HomTom Zoji Z33, con elegante texture posteriore, dotato di maxi batteria, Face Unlock, e dual camera posteriore.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 13 settembre 2018, alle ore 18:19

Mi piace
11
0
HomTom Zoji Z33, il rugged con lato B elegante e doppia postcamera

HomTom, ormai presidiato il territorio dei cheap phone col suo recente HomTom C2, ha appena sfoggiato il nuovo HomTom Zoji Z33 che declina il concetto di robustezza secondo i cardini dell’eleganza: eccone le specifiche tecniche di corredo.

HomTom Zoji Z33 si propone con una struttura basata su un telaio in alluminio, incastonata in angoli rinforzati via gomma, in modo da contenere gli urti derivanti dalla cadute: non manca la certificazione IP68 contro acqua e polvere, ed un vetro protettivo Gorilla Glass sul davanti. Si diceva dello stile: sotto tale punto di vista, lo Zoji Z33 non passa inosservato.

Il posteriore, muscoloso come il gaming phone di Razer, propone una suggestiva texture che, assieme alle due “prese laterali”, evita lo scivolamento del device dal palmo della mano. Sul davanti, ancorché i bordi laterali siano poco ottimizzati (idem per il lunotto inferiore), grazie all’adozione della tacca trapezoidale alta, si è riusciti ad adottare un sottile (in-cell) display LCD IPS da 5.85 pollici con risoluzione HD+ (aspect ratio a 19:9) ma debole densità d’immagine (286 PPI). 

Le fotocamere dell’HomTom Zoji Z33 sono 3: quella anteriore, ovvero la selfiecamera fornita da OmniVision con una risoluzione di 13 megapixel, ottempera al Face Unlock mentre, sul retro, presente il secondo sistema di sicurezza (lo scanner per le impronte), campeggia una doppia fotocamera da 16 (Samsung) + 2 megapixel, con Flash LED dual tone ed effetti di profondità. Di fascia medio bassa, ma comunque scevro da colli di bottiglia, il chip logico costituito dal quadcore MediaTek MT6739 (1.5 GHz) e dalla GPU PowerVR GE8100: la RAM mette 3 GB a disposizione del multi-tasking, mentre Android Oreo 8.1 e le sue app trovano comoda ospitalità nei 32 (espandibili a 256) GB dello spazio d’archiviazione. 

Le specifiche dell’HomTom Zoji Z33 meritevoli di menzione, specie per noi occidentali, non si esauriscono qui: il device, infatti, dispone d’una maxi batteria da 4.600 mAh, ricaricabile anche rapidamente (5V/2A) via microUSB Type-C (con OTG e Reverse Charge), ed integra (oltre al Dual SIM) il Wi-Fi n a doppia banda, il Bluetooth 4.0, il GPS (con A-GPS), ed il 4G con supporto alla banda 20 tanto cara a Wind e Iliad. Attualmente, l’HomTom Zoji Z33 è in promo lancio a circa 119.33 euro.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Nel mare magnum dei tozzissimi rugged phone che stanno invadendo il mercato di recente, l'HomTom Zoji Z33 spicca come un faro nella nebbia: si impugna bene e non teme le cadute, certo, ma concede più di qualcosa allo stile grazie alla texture posteriore, al semaforo per la doppia fotocamera ivi presente, e tramite l'ampio display anteriore. Ottima la presenza di due sistemi di sicurezza, degli effetti Bokeh negli scatti, e di un'ampia autonomia che supera abbondantemente la giornata di lavoro.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!