Iscriviti

Ho. mobile: ecco la nuova offerta a soli 6,99 euro al mese (ma solo per clienti Iliad e MVNO)

Ho. mobile, il secondo brand di Vodafone, torna all'attacco di Iliad e di tutti gli operatori virtuali con una nuova promozione. Pagando solo 6,99 euro al mese si riceveranno minuti ed SMS illimitati, oltre a 50 Giga in 4G.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 3 febbraio 2019, alle ore 00:32

Mi piace
5
0
Ho. mobile: ecco la nuova offerta a soli 6,99 euro al mese (ma solo per clienti Iliad e MVNO)

L’arrivo di nuovi brand ‘low-cost’ all’interno della telefonia mobile, come Iliad ed Ho.mobile, ha notevolmente cambiato il mercato a cui eravamo abituati in questi ultimi tempi. Dopo la prima tariffa proposta dall’operatore francese, caratterizzata da un alto fattore concorrenziale, gli operatori tradizionali sono stati spinti a variare i propri piani tariffari proponendo, ad un costo molto contenuto, soglie di traffico un tempo impensabili. Sebbene il rilascio di nuove offerte si stia ‘calmando’, oggi parliamo di una nuova tariffa di Ho.mobile che, tra qualche giorno, potrebbe essere attivabile a tutti gli effetti.

La proposta di Ho.mobile ha tutte le carte per fronteggiare Iliad e gli MVNO

La nuova proposta di ho.mobile, la quale dovrebbe essere ufficializzata a breve, proporrà le seguenti soglie di traffico mensili:

  • Minuti illimitati verso tutte le numerazioni nazionali (escluse quelle a pagamento)
  • SMS illimitati verso tutti i numeri mobili nazionali
  • 50 Giga da utilizzare in territorio nazionale (ed europeo, fino a 3,7 Giga) con tecnologia 4G Basic

Come riportato in calce all’articolo, l’offerta prevede un costo di 6,99 euro addebitato ogni mese (secondo il metodo ‘data certa‘, ossia il giorno dell’attivazione dell’opzione corrisponde anche al giorno di effettivo rinnovo). Si tratta di una versione scontata di una promozione già proposta dallo stesso operatore (ma ad un canone di 9,99 euro al mese) e dedicata esclusivamente agli utenti di Iliad e di vari MVNO (la lista completa sarà visibile non appena l’offerta stessa diverrà disponibile).

Le limitazioni dell’offerta di Ho.mobile sono molto simili a quelle delle altre offerte

Come tutte le promozioni, anche questa prevede alcune limitazioni a cui è bene fare attenzione. In primo luogo, il maggiore ‘disagio’ sarà riscontrabile nella velocità della rete. Come prassi, Ho.mobile limita tutte le proprie schede al cosiddetto ‘4G Basic’. Si tratta di una connessione di tipo 4G limitata, però, a 30 Mbps sia in download che in upload. Nella maggior parte dei casi questo limite non si riscontra in modo pesante, sebbene alcuni clienti particolarmente esigenti potrebbero vedere ciò come una limitazione importante. 

Sono previsti, inoltre, alcuni costi extra da sostenere in fase di attivazione. In primo luogo, sarà necessario versare un contributo di attivazione pari a 9 euro ai quali si aggiunge un costo variabile per la SIM (di solito parte da 0,99 euro, sebbene sia possibile che vengano richieste cifre maggiori). Al momento dell’attivazione è richiesta una ricarica minima di 10 euro per usufruire della promozione, sebbene alcuni rivenditori possano richiedere importi minimi maggiori (l’offerta si può attivare solo presso i punti vendita e corner a marchio Ho.mobile). 

Terminato il traffico dati incluso, la navigazione si blocca senza costi aggiuntivi per l’utente. Nel caso in cui non si voglia attendere la data di rinnovo della promozione, è possibile anticipare la stessa (versando il contributo mensile in anticipo, ovviamente) utilizzando l’applicazione ufficiale di Ho.mobile. Ricordiamo che l’offerta non è ancora stata ufficializzata ma, se tutto va come previsto, essa dovrebbe diventare disponibile a partire dalla prossima settimana (dal 4 Febbraio, quindi).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabio Attardo

Fabio Attardo - La nuova variante della proposta di ho.mobile, sebbene abbia un costo un po' più alto di altre versioni pressochè identiche, continua ad essere interessante per tutto il target di riferimento. Al momento attuale, tenendo da parte una piccola eccezione, non si sono viste rimodulazioni unilaterali del contratto e, pertanto, potrebbe rilevarsi una valida alternativa in attesa che Iliad risolva i problemi che affliggono la propria rete ad oggi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!