Iscriviti

Galaxy Tab A 8.4: da Samsung il tablet low cost con 4G (e troppi compromessi)

Abbandonando per un istante la grande passione per gli smartphone, il colosso sudcoreano torna a puntare sui tablet, sfornando un Galaxy A Tab 8.4 che, oltre a vantare un'autonomia da record, dispone anche - quale aspetto poco comune - della connettività 4G.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 25 marzo 2020, alle ore 23:15

Mi piace
5
0
Galaxy Tab A 8.4: da Samsung il tablet low cost con 4G (e troppi compromessi)

Nonostante i continui lanci di smartphone, ultimamente della serie di medio-gamma Galaxy A, Samsung ha sorpreso il mercato (ma non gli appassionati, stanti i numerosi rumors in merito da almeno un mese), con la messa in campo di un nuovo tablet, il Galay Tab A 8.4 che, pur appartenendo alla fascia bassa della categoria, vanta diversi assi nella manica, tra cui la connettività mobile

Samsung Galaxy Tab A 8.4 (202 x 125 x 7 mm, per 309 grammi), disponibile nella sola colorazione mocha, si mantiene discretamente trasportabile nonostante la presenza di una mastodontica  batteria da 5.000 mAh, caricabile rapidamente via Type-C in modo da garantire, una volta rabboccata del tutto, 12 ore di fruizione video o 10 ore di navigazione internet. 

Frontalmente, il Galaxy Tab A 8.4 propone un display non OLED, ma TFT, diagonalizzato in 8.4 pollici resi con una risoluzione WUXGA (quindi da 1920 x 1200 pixel) secondo un aspetto panoramico a 16:10: purtroppo, non è supportato, quale limitazione, l’uso delle S-Pen, invece utilizzabili sui modelli più costosi della medesima serie di tablet coreani.

Il lato corto alto del davanti propone una selfiecamera da 5 megapixel, mentre sulla spalla posteriore di sinistra è allocato il sensore mono da 8 megapixel, con autofocus, ma privo di qualsivoglia Flash. In compenso, presente il jack da 3.5 mm, sono in dotazione due speaker stereo ottimizzati col Dolby Atmos

Tra il lato A e quello B, è custodito il processore octacore (1.8 GHz massimi) Exynos 7904 capace di adoperare i 3 GB di RAM a disposizione, scaricando file, ed attingendo al sistema operativo, Android Pie (senza feature DeX), grazie ai 32 GB di storage, ampliabili via microSD di altri 512 GB. Manca l’NFC, come pure uno scanner per le impronte digitali, ma – quanto a connettività – sono presenti il Wi-Fi ac dual band, il Bluetooth 5,0, il GPS (Glonass) e, soprattutto, l’utilissima connettività 4G/LTE in modo da non dover sfruttare, via tethering, il monte dati del proprio smartphone. 

Samsung Galaxy Tab A 8.4 viene proposto, per ora negli USA, sullo store ufficiale Samsung, e tramite diversi operatori telefonici del posto (tra cui Verizon), al prezzo di circa 258 euro (ovvero, a 279.99 dollari). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - I compromessi, nel Galaxy Tab A 8.4 ci sono, eccome! Privo di scanner biometrico, di un Flash LED (oso solo immaginare che tipo di foto possa fare con poca luce), e senza la facoltà di usare una S-Pen, questo tablet appare troppo castrato per farne un antagonista valido agli iPad Pro. Tuttavia, ha il 4G e, sotto quest'aspetto, può essere usato senza dover tirare fuori lo smartphone perché vi faccia da ponte.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!