Iscriviti

Elephone anticipa il low cost Elephone A7H ed il cameraphone top gamma Elephone U3H

Elephone, intervenuta alla Spring Edition della Global Sources Electronics Fair 2019, ha anticipato i prossimi 2 smartphone che intende portare sul mercato, con l'entry level Elephone A7H ed il sorprendente, per specifiche e fotocamere, top gamma Elephone U3H.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 30 aprile 2019, alle ore 09:30

Mi piace
9
0
Elephone anticipa il low cost Elephone A7H ed il cameraphone top gamma Elephone U3H

Si è ormai conclusa (11-30 Aprile) a Hong Kong l’edizione primaverile della Global Sources Electronics Fair 2019, nel corso della quale il produttore cinese di tecnologia mobile Elephone ha anticipato, pur senza fornire dettagli su prezzi e commercializzazioni, i suoi prossimi gioielli telefonici, rappresentati dal device di fascia medio bassa Elephone A7H e dal top gamma Elephone U3H, accomunati dal design basato sulla presenza di un notch anteriore.

L’Elephone A7H si presenta con un’elegante colorazione a gradiente che, dal blu, in basso, tende al viola, in alto, con onde di luce sul retro: tecnicamente, invece, si attesta sul segmento medio-basso del mercato, come dimostrato dal setting logico, con 4 GB di RAM e 64 GB di storage, espandibili tramite il carrellino per la microSD e le due SIM posto a sinistra, abbinati alla coppia computazionale formata dall’octa core (2 GHz) Helio P23 e della GPU Mali G71. 

Il comparto multimediale parte dal display, un pannello LCD IPS da 6.41 pollici in risoluzione HD+ (720 x 1520 pixel), sormontato da una selfiecamera pari a 8 megapixel, con Face Unlock. Piuttosto popolato il retro con l’Elephone A7H che mette in campo, centralmente, lo scanner per le impronte e, allineato a sinistra, la verticale per la doppia fotocamera, da 13 + 0.3 (profondità) megapixel. Completano il novero delle specifiche comunicate in fiera, la presenza di una batteria da 3.900 mAh, caricabile via Type-C, posta sul basso assieme alle griglie per gli speaker, e il sistema operativo, già installato, Android Pie 9.0 praticamente stock. 

Chi volesse uno smartphone, con un look sempre al passo con i tempi, ma anche con specifiche senza compromessi, può – invece – convergere sull’Elephone U3H. Quest’ultimo ha un display LCD IPS solo leggermente più piccolo, con 6.35 pollici, ma in risoluzione FullHD+ (1080 x 2340 pixel), estesa su un aspetto panoramico a 19.5:9, e con uno scanner d’impronte sottostante: in alto, il Face Unlock può contare, per la gioia di chi ama scattarsi dei selfie, su una fotocamera da ben 16 megapixel.

Il retro, più pulito, ospita “solo” una tripla fotocamera verticale, naturalmente di lato, in cui i sensori da 5 (probabilmente grandangolare) e 2 (per la profondità) affiancano un modulo monstre da 48 megapixel, ed il relativo Flash LED. A gestire l’hardware, traendo energia da una batteria pari a 3.800 mAh, con carica rapida (9V/2A), l’Elephone U3H pone – quando ad hardware – l’octa core (2.2 GHz) Helio P90 e la GPU IMG PowerVR GM 9446, con 8 GB di RAM e ben 128 GB, espandibili, di storage mentre, in tema di software, l’affidamento viene fatto sulla “torta” di Android 9.0. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Elephone, con la partecipazione alla fiera di HK, ha mostrato un certo progresso nella qualità dei propri dispositivi: noto in passato per device più che altro economici, ora il produttore cinese sembra disporre del know how per fare qualcosa di meglio, come dimostrato stilisticamente dall'Elephone A7H e, soprattutto tecnicamente, dall'Elephone U3H che, in verità, specifiche alla mano, potrebbe farsi rispettare anche presso gli esigenti palati occidentali.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!