Iscriviti

DuraSport 5G: da Kyocera il rugged phone per lo stile di vita attivo

Dopo un lungo periodo di pausa, si torna a parlare di Kyocera, il brand giapponese rinomato per i suoi rugged phone che, di recente, ha appena annunciato il DuraSport 5G, adatto alle attività (anche sportive) all'aperto.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 15 novembre 2021, alle ore 13:11

Mi piace
1
0
DuraSport 5G: da Kyocera il rugged phone per lo stile di vita attivo

Specializzata in device rugged per lo sport e la vita outdoor, la giapponese Kyocera Corporation ha annunciato un nuovo smartphone rugged il DuraSport 5G, venduto negli USA dall’operatore Verizon che fornirà ad hoc la connettività 5G UW. 

DuraSport 5G ha un telaio (154,7 x 70,7 x 9,9 mm, per 185 grammi) impermeabile IP68 (resiste a tuffi in acqua sino a 1.9 metri per mezzora), che può essere lavato con sapone delicato o pulito con salviette alcoliche, certificato secondo la resistenza militare MIL-STD-810H (cadute da 1.5 metri su cemento, resistenza a radiazioni solari, nebbia salina, etc). Il frontale reca la protezione del vetro Gorilla Glass 6 Victus: di lato vi è un pulsante programmabile, per Assistant o l’app più usata: dietro c’è una dual camera e lo scanner per le impronte digitali.

Il display del DuraSport 5G è un LCD IPS da 6.1 pollici FullHD+ (2400×1080 pixel) con aspect ratio 20:9, 60 Hz di refresh rate, e 500 nits di luminosità massina: il notch a goccia in alto ospita una selfiecamera da 8 megapixel (f/2.0, con riconoscimento del volto). La multicamera posteriore propone, in forma di semaforo a sinistra, un sensore principale da 48 (f/1.8, autofocus, messa a fuoco fasica, ripresa subacquea, modalità notturna) e uno secondario da 16 (f/2.2, messa a fuoco fissa) per l’ultragrandangolo. Da notare che è presente una modalità multi-camera per riprendere in contemporanea con l’apparato fotografico anteriore e posteriore. 

L’octacore (2.0 GHz) Qualcomm Snapdragon 480 e la GPU Adreno 619 sfruttano 4 GB di RAM (LPDDR4X) e 64 GB di storage (UFS 2.2): la schedina microSD, presente nello slot assieme alla SIM per il 4 e 5G, può apportare altri 1 TB di spazio d’archiviazione. In tema di connettività risultano presenti il Wi-Fi dual band a/b/g/n/ac/e/i/k/r/v), il Bluetooth 5.1, il GPS (Glonass, Galileo, Wi-Fi 802.11mc per un tracciamento preciso anche negli ambienti chiusi), l’NFC per i pagamenti contactless e la microUSB Type-C 3.1.

È presente anche la connettività ANT+ che, in tandem con app e strumenti compatibili, permette di monitorare alcuni parametri fisici con elevata precisione, visualizzandoli in sovrapposizione su quel che è a video (Action Overlay) in modo da avere sempre sott’occhio la distanza percorsa, la velocità detenuta, l’altitudine, la posizione, e le condizioni meteo. La batteria, da 4.500 mAh, può essere caricata velocemente sia in versione cablata (Quick Charge 4) a 27W, che in Wireless Qi a 8W. Animato da Android 11, il DuraSport 5G è in vendita negli USA al prezzo di 579.99 dollari. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Nel corso del tempo Kyocera non ha cambiato molto il look dei suoi telefoni: col DuraSport c'è un look più attuale, sia davanti che dietro, senza rinunciare alla resistenza che la contraddistingue da sempre. A questo giro, poi, c'è anche il 5G: da notare il Wi-Fi 802.11mc per la localizzazione precisa e l'ANT+ per farne un fitness tracker.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!