Iscriviti

Doogee S59: rugged phone ufficiale con maxi batteria ed NFC

Con l'approssimarsi della bella stagione, è destinato ad aumentare il numero degli smartphone rugged adatti all'outdoor, come dimostrato dalla cinese Doogee che ha già messo in campo il nuovo Doogee S59.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 3 maggio 2021, alle ore 00:29

Mi piace
0
0
Doogee S59: rugged phone ufficiale con maxi batteria ed NFC

Una delle peculiarità più importanti, quando si investe in uno smartphone, è quella della resistenza che, assieme all’estesa autonomia, sono tra i pregi più utili in un contesti di utilizzo outdoor. Il brand cinese Doogee, nell’ambito di un’iniziativa volta a propagandare il suo nuovo motto, “Live Your Life”, ha – a tal proposito – inserito in listino un nuovo smartphone corazzato, rappresentato dal Doogee S59. 

Doogee S59 (nelle colorazioni fire orange, army green, mineral black) è un tipico rugged phone fornito delle certificazioni d’impermeabilità IP68/IP69K e di resistenza MIL-STD-810G, con un frontale protetto da un vetro Gorilla Glass sotto il quale si cela un display LCD HD+ da 5.71 pollici, abilitato all’uso con le mani guantate: il waterdrop in alto ospita la selfiecamera da 16 megapixel mentre, dietro, un ottagono al centro circoscrive – sopra un Flash a 4 LED – una quadcamera.

Quest’ultima è formata da un sensore da 16 (principale, Samsung), da uno da 8 (ultragrandangolo da 130°), da un secondo da 8 (però per le macro), e da uno da 2 (profondità) megapixel.

Lateralmente, è situato un pulsante multi-funzione, programmabile per la torcia, la modalità gaming, quella di scatto subacqueo, la registrazione audio, gli screenshot, o l’invido degli SOS sfruttando il GPS coadiuvato dai sistemi di localizzazione Galileo, Beidou, Globass. Dotato di due speaker stereo da 2W amplificati in modo smart, il corazzato Doogee S59 è mosso da processore octacore (1.8 GHz) Helio A25, realizzato da Mediatek a 12 nanometri di litografia, con GPU PowerVR GE8320: l’assetto mnemonico prevede 4 GB di RAM DDR4 e 64 GB di storage (espandibile) eMMC 5.1. 

Altri punti salienti dl Doogee S59, prezzato a 141,88 euro (scontato del 27% sul prezzo finale, presso Aliexpress), sono la sicurezza biometrica, con un sensore laterale per le impronte digitali (sblocco in 0.19 secondi, scansione a 360°, sensibilità a 508 DPI), il comparto connettività (con Dual SIM ibrido, Bluetooth 5.0, Wi-Fi, NFC per Google Pay, la microUSB Type-C), e la maxi batteria da 10.050 mAh (47 ore di chiamate, 50 di riproduzione musicale, 18 di riproduzione video o di game playing. Il sistema operativo del Doogee S59 risulta ancora fermo alla versione di 10  di Android

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Chiaramente, si tratta di un rugged phone che focalizza i suoi punti di forza su resistenza, sicurezza, e autonomia: la RAM è un po' sottodimensionata, per le app moderne, ma la selfiecamera Samsung da 16 megapixel non è affatto male. Vi è anche l'NFC per i pagamenti contactless, l'associazione con i device, o l'apertura dei device (es. serrature, portiere delle auto) compatibili. Le speranza che arrivi Android 11 non sono molto numerose.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!