Iscriviti

Chuwi SurPad: ufficiale il tablet convertibile che diventa un netbook con 4G

Sempre più brand blasonati propongono tablet convertibili come alternativa versatile e leggera ai normali ultrabook: nel caso si badi anche al fattore prezzo, è da oggi disponibile un'alternativa low cost, grazie al nuovo SurPad della cinese Chuwi.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 4 febbraio 2021, alle ore 12:24

Mi piace
4
0
Chuwi SurPad: ufficiale il tablet convertibile che diventa un netbook con 4G

Chuwi, noto brand cinese apprezzato per tablet e portatili, ha ufficializzato, con tanto di promo inaugurale anche su diversi importatori asiatici, il nuovo tablet convertibile 2-in-1 SurPad, animato dal sistema operativo Android 10, e provvisto di slot per la connettività 4G. 

Lo chassis unibody totalmente in metallo (24.4 x 16.3 x 0.9 cm, per 542 grammi) assicura leggerezza e resistenza al Chuwi SurPad che, per consentire una buona impugnabilità senza tocchi accidentali, lascia spesse cornici attorno al display LCD IPS da 10.1 pollici, risoluto in FullHD secondo un aspetto panoramico a 16:10 ideale per la fruizione di film e serie TV, oltre che per diversi giochi (es. platform), full-laminated (più sottile, con minori riflessi all’aperto, colori più vividi). La selfiecamera, contenuta nella cornice orizzontale alta, vanta la stessa risoluzione di quella posta centralmente sul retro (in posizione quindi simmetrica): 8 megapixel

Lungo il lato orizzontale basso sono apprezzabili le uscite degli speaker stereo e, centralmente, 5 pin magnetici, per connettere la cover con tastiera e stand, integrata nella confezione d’acquisto, in ragione della quale il Chuwi SurPad diventa un quasi Chromebook. Lateralmente, su lato corto basso, è presente la porta microUSB Type-C, per caricare la mastodontica batteria da 8.000 mAh, accreditata di un’intera giornata di lavoro quanto ad autonomia, e lo slot per inserire due SIM con 4G (cat.6 e banda 20) o, necessitando di più storage, una SIM LTE e una microSD da massimo 128 GB.

Cuore pulsante del Chuwi SurPad è il processore octacore (2.0 GHz) Helio P60 di MediaTek, con GPU Mali-G72 MP3 (da 800 MHz): la configurazione proposta all’acquisto, in termini di memorie, reca 4 GB di RAM (LPDDR4X) e 128 GB di storage che, contrariamente alla media (eMMC), è un più veloce UFS 2.1. Utilizzabile anche per le telefonate, e per registrare i propri percorsi, in quanto munito di un GPS (Beidou, Galileo, Glonass), il Chuwi SurPad esplica al massimo la sua versatilità, grazie alle connettività, che prevedono il Wi-Fi ac dual band, il Bluetooth 5.0, ed il jack da 3.5 mm con Radio FM. 

Attualmente, Chuwi SurPad può essere acquistato sullo store ufficiale, a 269 dollari (con uno sconto di 30 sul prezzo finale), ma anche mediante Amazon Italia, a 279 euro comprensivi di spedizione, o sull’importatore asiatico Bangood, a 194.59 euro con sconto del 10% sul prezzo completo (e spedizione a 2.38 euro). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Perbacco: attenendosi al prezzo dell'importatore, e sperando che la dogana sia clemente, è possibile portarsi a casa, senza fretta, un vero e proprio netbook che, col launcher perfetto (LEENA, Sentio), può simulare più che bene un Chromebook, anche nell'uso del mouse. La presenza in dotazione della cover keyboard è un plus notevole, come pure il 4G: non è chiaro, però, se il device supporti pure il pennino, accostato nell'immagine di marketing sul sito ufficiale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!