Iscriviti

Balmuda Phone: ufficiale lo smartphone compatto con 5G e look vintage

Dotato di una scheda tecnica sostanzialmente buona (batteria a parte), arriva sul mercato il nipponico Balmuda Phone, uno smartphone comodo, naturale nell'approccio, con 5G, un look d'altri tempi e un prezzo non alla portata di tutti.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 16 novembre 2021, alle ore 15:53

Mi piace
1
0
Balmuda Phone: ufficiale lo smartphone compatto con 5G e look vintage

Attualmente, continuano a crescere le dimensioni degli smartphone ma, ciò nonostante, il brand di elettrodomestici giapponese Balmuda ha deciso di intraprendere una strada diversa, mettendo a listino un telefono intelligente molto compatto, il Balmuda Phone, in vendita (verso fine mese) grazie all’operatore Softbank al prezzo di 104.800 yen (circa 807 euro).

A livello estetico, il Balmuda Phone ricorda frontalmente un Palm Pre mentre dietro rievoca un HTC One X: secondo il costruttore, il device è interamente progettato per adattarsi al palmo della mano, come confermato dalle dimensioni (123 x 69 x 13,7 mm per 138 grammi), dal retroscocca curvo, e dalla totale assenza di linee rette nelle proporzioni. A dominare anteriormente lo chassis impermeabile IP44 è un display da 4.9 pollici con 16:9 di aspect ratio e risoluzione in FullHD, forato in alto a destra per la selfiecamera, da 8 megapixel (f/2.0).

Dietro, sulla coverback leggermente ruvida, due oblò agli estremi nascondono da una parte lo scanner per le impronte digitali e dall’altra una fotocamera mono da 48 megapixel (f/1.8): l’app fotocamera del device prevede che, scorrendo sul pulsante di acquisizione, si possano mostrare le varie modalità operative, tra cui quella per la visione notturna, o per il cibo/cucina. Di lato, ove il device ricorda un po’ l’LG Flex, spiccano due frame lucidi.

Il cuore moderno del Balmuda Phone prevede il processore octacore (2.3 GHz) Snapdragon 765 e la scheda grafica Adreno 620 coadiuvati da 6 GB di RAM e da 128 GB di storage.

Anche le connettività sono molto complete, col 4 e 5G, il Wi-Fi ac/5, il GPS, il Bluetooth 5.2, un modulo NFC, e una microUSB TypeC. Quest’ultima carica la batteria, da 2.500 mAh, predisposta anche per il wireless charging, Nota di merito anche per il sistema operativo Android 11 rivestito da un’interfaccia che privilegia lo scorrimento (es. sulla striscia della Home per aprire una mappa sul posto in cui ci si trova o chiamare una persona cara) o il tocco (con, a portata di dita, funzioni come orologio, chiamate, promemoria, calcolatrice, fotocamera. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il Balmuda Phone è assai simpatico nel design: ricorda in effetti diversi telefoni del passato e ha l'aria di essere comodo nel grip ma anche naturale e intuitivo nell'uso: il costo è assurdo per le specifiche messe in campo, forse dovuto all'originalità del prodotto, ed alla rarità dei telefoni così compatti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!