Iscriviti

Apple: il brevetto di smartphone pieghevole per proteggere il display dal freddo

Apple deposita un brevetto in cui viene mostrato come risolvere il problema secondo il quale display pieghevole si può rompere con le temperature troppo basse.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 3 marzo 2019, alle ore 12:37

Mi piace
4
0
Apple: il brevetto di smartphone pieghevole per proteggere il display dal freddo

Gli smartphone pieghevoli sono sulla bocca di tutti. Ancora una volta, il concetto di smartphone viene rivoluzionato da qualcuno e prende rapida diffusione tra i vari marchi. Finora, gli appassionati hanno potuto assistere ad una presentazione precoce di smartphone pieghevoli, e qualche settimana fa tra i big hanno proposto il proprio progetto anche Samsung e Huawei

Apple per il momento sembra aver nascosto il proprio modello, e questo silenzio può significare solo una cosa: qualcosa bolle in pentola. Il Patent and Trademark Office americano ha rilasciato un documento che conferma proprio come il colosso americano di Cupertino abbia pronto su carta un brevetto sui nuovi design.

Smartphone pieghevole: il brevetto di Apple

Il nome del brevetto è Electronic Devices With Flexible Display e la data di pubblicazione è piuttosto recente. Apple, in dettaglio, spiega che il punto debole di questi dispositivi con schermo pieghevole è proprio il freddo, dunque le basse temperature. O meglio, è il display ad avere quel problema. 

Dunque, Apple propone un brevetto che consente di riscaldare lo smartphone nei punti interessati per evitare rotture improvvise. Una prima soluzione è “accendere” i pixel nell’area flessibile del display solo quando serve, mentre un’alternativa sarebbe implementare un sistema di riscaldamento apposito sotto al vetro.

Stando a quanto riportato nel documento, lo smartphone sarebbe dotato di un meccanismo di blocco magnetico che evita di far piegare il display quando le temperature sono particolarmente ostili. Il problema è che Apple deposita brevetti ogni mese e la stragrande maggioranza di essi non tende a diventare un progetto in carne ed ossa. Inoltre, i progetti sono molto dettagliati, nonostante non ricevano quasi mai il via libera alla produzione. È probabile, a questo punto, che la Apple voglia aspettare di correggere quasi tutti i difetti di “gioventù” dei telefoni pieghevoli prima di proporre una sua versione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Non avrei mai pensato che il punto debole dei display fosse il freddo eccessivo. Effettivamente, se così fosse, servirebbe assolutamente un metodo per risolvere il problema. Mi piacerebbe vedere il dispositivo proposto da Apple, e ancora di più vedere il prezzo al quale proporrebbe il proprio prodotto, visto che di solito i prezzi di accesso sono sempre i più alti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!